Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Calcio Femminile  >  Current Article

Calcio femminile – Testa a testa Brescia-Torres, Napoli e Inter quasi spacciate

By   /   28 Aprile 2014  /   Commenti disabilitati su Calcio femminile – Testa a testa Brescia-Torres, Napoli e Inter quasi spacciate

10253840_10203942916642789_8816205458086968147_nPoco più che un allenamento si sono rivelate per le squadre che lottano per il titolo le partite del 27° turno in serie A. Goleade per la capolista Brescia (5-1 al Pordenone), Torres (7-0 sul campo del Como) e  Tavagnacco (4-0 contro il Napoli). Torres che, nel seppur ostico recupero di mercoledì contro il Verona, avrà la possibilità di portarsi a due lunghezze di distanza dalle bresciane e così giocarsi il titolo di campione d’Italia all’ultima giornata, proprio nella tana delle ragazze guidate da Melania Bertolini. La fame di vitoria delle leonesse può veramente essere l’ago della bilancia in questo interessantissimo finale di stagione.

Per il Tavagnacco ormai l’obbiettivo è il secondo posto valevole per la partecipazione alla prossima Champion’s League; le friulane dovranno sperare proprio nel Brescia capace di poter togliere punti alle sarde, il che consentirebbe a Brumana e compagne di arrivare seconde (supponendo le due vittorie nelle rimanenti partite da disputare).

Per quanto concerne la zona retrocessione ormai drammatica la situazione per Napoli ed Inter, lontane 4 punti dalla zona playout. Se le partenopee hanno comunque la possibilità concreta di conquistare 6 punti nelle ultime due gare contro Perugia e Scalese, ancora più difficile appare il compito per le neroazzurre  che sabato si troveranno di fronte al Tavagnacco.

A giocarsi l’ultimo posto valevole per la salvezza diretta sono la Res Roma ed il Firenze, rispettivamente vittoriose sui campi di Perugia e Valpolicella (quest’ultima ormai costretta ai playout). Le giallorosse sabato sfideranno il Brescia e all’ultima andranno sul campo del Como, mentre il rigenerato Firenze sulla sua strada troverà il Chiasiellis (in trasferta) e l’Inter (in casa). Un piccolo vantaggio in termini di percentuali in favore delle gigliate, anche se per il campionato sin qui disputato la Res non meriterebbe il verdetto dei playout per sancire l’eventuale permanenza nella categoria.

Per Chiasiellis e Como resta solo da capire  la posizione dalla quale affronetranno gli spareggi-salvezza.

Risultati:

Brescia-Pordenone 5-1 (Rosucci, Sabatino, Cavallini, Alborghetti, Sabatino (rig.), Bonansea)

Como-Torres 0-7 (Tona, Iannella, Panico, Panico, Mandly, Panico, Fuselli)

Fimauto-Firenze 1-3 (Rinaldi, Boni (rig.), Nocchi, Ferrati)

Inter-Verona 0-4 (Napoli, Lagonia, Toselli, Baldo)

Mozzanica-Chiasiellis 3-0 (Mauri, Locatelli, Giacinti)

Perugia-Res Roma 0-1 (Vuckevic)

Scalese-Riviera 0-4 (Caccamo, Mastrovincenzo (2), Caccamo)

Tavagnacco-Napoli 4-0 (Brumana, Usenich, Parisi (rig.), Blarzino)

Classifica:

Brescia 81; Torres 76*; Tavagnacco 75; Verona 62*; Mozzanica 52; Riviera 45; Pordenone 39; Res Roma 36; Firenze 34; Fimauto 29; Chiasiellis, Como 25; Inter 21; Napoli 20; Perugia 14, Scalese 7.

* una gara in meno

Prossimo Turno:

Chiasiellis-Firenze

Inter-Tavagnacco

Napoli-Perugia

Pordenone-Fimauto

Res Roma-Brescia

Riviera-Como

Torres-Mozzanica

Verona-Scalese

di Massimo Merlo

    Print       Email

You might also like...

Le due facce di Verona: Se l’Hellas piange, l’ASGM domina grazie a Gabbiadini

Read More →