Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Robot, Spazio e realtà virtuale, Skyscanner ci presenta il viaggio del futuro

By   /   23 Aprile 2014  /   Commenti disabilitati su Robot, Spazio e realtà virtuale, Skyscanner ci presenta il viaggio del futuro

viaggioCome saranno i viaggi del futuro? Si riuscirà a sperimentare una vacanza direttamente dal proprio divano? I robot si sostituiranno alle nostre agenzie di viaggi? Lo Spazio diventerà la destinazione per eccellenza? Sembrerebbe uno scherzo e invece ecco spuntare il rapporto su “Il Futuro del Viaggio nel 2024”, stilato da Skyscanner, sito mondiale di ricerca di viaggi on line, in collaborazione con l’azienda inglese di ricerca The Future Laboratory.

Il rapporto nasce da una ricerca approfondita e da una serie di interviste con gli esperti in materia, tra tutti il Professor Ian Yeoman, “futurologo del turismo”. “Dalla nascita di Skyscanner, dieci anni fa, l’industria del turismo ha subito una grande evoluzione – così  Filip Filipov, Head of B2B di Skyscanner ha commentato i risultati – Gareth Williams, il nostro CEO, ha avuto l’intuito di prevedere il successo dell’attuale mercato dei siti di ricerca viaggi e, dal punto di vista aziendale, continuiamo a sviluppare il nostro prodotto per accontentare le richieste dei consumatori guardando costantemente al futuro, poiché questo è nel nostro DNA”.

Il rapporto è suddiviso in tre sezioni, ognuna relativa ad uno degli elementi principali di quello che sarà “Il Futuro del Viaggio nel 2024”. Così la prima ci descrive l’ideazione del viaggio e le altre due, ancora non pubblicate, si focalizzeranno sul viaggiare  e sulle destinazioni. Ad oggi è stata presentata la prima sezione del rapporto che descrive quello che sarà un notevole aumento della personalizzazione nel processo decisionale e nella scelta finale del viaggio grazie all’utilizzo di ricerche semantiche e dei Big Data.

Realtà virtuale ed intelligenza artificiale, si indaga sulle tecnologie emergenti per scoprire se e come influenzeranno la scelta e la pianificazione di un viaggio. Per Skyscanner il futuro sarà strettamente legato all’evoluzione degli strumenti tecnologici e magari dai recentissimi Google Glass si arriverà addirittura a strumenti tanto piccoli da essere contenuti all’interno di una lente a contatto. Già adesso si riconosce l’importanza di questi mezzi, così, con le evoluzioni del caso, Google, Samsung, Sony e Apple finiranno per diventare indispensabili “Compagni di Viaggio Digitali”.

Nasce il concetto di “Compagno di Viaggio Digitale” presentato come un amico virtuale che suggerisce e prenota. Certo i viaggi non saranno sostituiti dalla realtà virtuale ma quest’ultima consentirà ai turisti la possibilità di “provare” un viaggio, più o meno come se fosse un capo d’abbigliamento. E così già fa capolino TOM, “Traveller Of Millennium”, letteralmente il “Viaggiatore del millennio”.

Per leggere lo studio: www.skyscanner2024.com

di Marta Parcesepe

    Print       Email

You might also like...

Demenza e linguaggio

Read More →