Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Area mediterranea  >  Current Article

Marocco. Bambini in festa per il teatro

By   /   14 Aprile 2014  /   Commenti disabilitati su Marocco. Bambini in festa per il teatro

Theatre_Enfant_TazaNei prossimi giorni, centinaia di bambini affluiranno in Marocco, e precisamente nella città berbera di Taza, situata nel nord del Paese, per partecipare ad una grande festa di teatro: la 15^ edizione del “Festival Internazionale del Teatro per Bambini”, evento d’eccellenza nel panorama culturale del regno magrebino.

L’intento degli organizzatori è quello di far incontrare le esperienze dei vari gruppi teatrali partecipanti e le aziende che operano in questo particolare settore culturale, al fine di infondere nei più giovani, soprattutto marocchini, l’amore per il teatro.

Nel tempo, il Festival ha saputo selezionare una qualità espressiva delle varie compagnie di alto livello ed è perciò che è diventato anche un luogo di incontro e di appuntamento per gli artisti di diverse scuole teatrali professionali.

Nelle edizioni precedenti, segnate da diverse troupes di paesi amici e fratelli, com’è nello stile arabo-musulmano, il festival ha visto la partecipazione dei baby artisti provenienti da: Bulgaria, Palestina, Costa d’avorio, Libano, Iraq, Indonesia, Tunisia, Arabia Saudita, Egitto e naturalmente Marocco. Le troupes si sono espresse su varie forme d’arte teatrale: dalla narrazione all’arte circense, dal teatro puro ai laboratori creativi per giovani e  bambini.  Sfide importanti per le troupes che hanno saputo cogliere ogni occasione per mostrare al numeroso pubblico marocchino i progressi delle scuole teatrali del proprio paese.

L’iniziativa è opera del Ministero della Cultura, in partnership con la città di Taza e  rivestendo, il teatro, un’importanza indelebile nell’educazione culturale ed artistica delle giovani generazioni, Sua Maesta Mohamed V ha dato il suo patrocinio all’importantissimo evento molto sentito dalla gioventù marocchina.

Dal 24 al 26 aprile 2014.

di Giuseppe Favilla

    Print       Email

You might also like...

Tunisia. Presentato il Festival di El Jem

Read More →