Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Ucraina: Donetsk e Luhansk occupate da attivisti pro Russia

By   /   7 Aprile 2014  /   Commenti disabilitati su Ucraina: Donetsk e Luhansk occupate da attivisti pro Russia

dimostrazione pro russia 2In 2 città ad est dell’Ucraina, Donetsk e Luhansk, manifestanti pro Russia hanno occupato i palazzi del governo regionale, issando la bandiera Russa e chiedendo il rilascio di alcuni leader e dei poliziotti accusati di aver ucciso, durante le proteste dello scorso febbraio, alcuni manifestanti in Kiev. Lo hanno comunicato le autorità Ucraine.

Nella città di Luhansk i manifestanti hanno assaltato l’arsenale della sicurezza e si sono impossessati delle armi. La polizia ha reagito bloccando le strade di accesso alla città. Anche nella città di Kharkiv il palazzo era stato occupato ma poi i manifestanti lo hanno liberato.

Il Presidente ad interim, Olexander Turchynov, ha dichiarato lo stato di emergenza ed ha cancellato la visita prevista in Lituania dove doveva incontrare anche dei rappresentati dell’Unione Europea.

I Russi stanno cercando di destabilizzare il nostro Paese. Putin e Yanukovich hanno ordinato e pagato per un altro turno di manifestazioni separatiste in Esat del Paese, Lugansk, Donetsk, Kharkov”, ha scritto ieri su Facebook il Ministro dell’Interno Arsen Avakov. “La polizia non sparerà ai provocatori pagati dal Cremlino”. Il Primo Ministro  Arseniy Yatsenyuk ha annunciato in televisione che si recherà nell’est del Paese per “allontanare le loro paure”.

Nelle scorse settimane sono aumentate le tensioni nell’Ucraina dell’est dove la Russia, consolidata la sua posizione in Crimea, continua a mantenere migliaia di truppe ancora ammassate ai confini.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Il Jihad: Guerra Santa? Un concetto tanto abusato quanto poco conosciuto

Read More →