Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Area mediterranea  >  Current Article

Algeria. Una settimana di risate con “Alge’rire”

By   /   6 Aprile 2014  /   Commenti disabilitati su Algeria. Una settimana di risate con “Alge’rire”

AlgerireTorna ad Algeri il festival “Algé’rire” (Alge”ride” n.d.r.), rassegna dei migliori comici algerini conosciuti all’estero, ma aperto anche agli altri colleghi del Maghreb. L’intento del festival è quello di far conoscere in patria “dal vivo” le star della comicità di origine algerina che il pubblico segue soprattutto nelle televisioni francesi o francofone.

La 2^ edizione si svolgerà dal 30 aprile al 3 maggio 2014 e vedrà la partecipazione di importanti campioni della risata come Nawel Madani, l’astro nascente belga vincitore del Jamel Comedy Club; Wahid, altro artista promosso dal Jamel Comedy Club; Kev Adams, il comico più giovane (ha solo 22 anni), che è stato scoperto grazie alle sue partecipazioni ad uno show televisivo francese condotto da Laurent Ruquier; altri comici come Kamel Adbat e Ramzy che ritornano per la seconda volta al festival a far sorridere il pubblico algerino. Artisti franco-marocchini si uniranno a loro come Kamel il Mago.

Per una settimana, il pubblico algerino potrà ridere agli scherzi ed alle battute degli artisti algerini e stranieri che non mancano di autoironia culturale: le tradizioni ancestrali, le difficoltà di adattamento delle vecchie generazioni al mutare dei tempi, i giovani vittime della tecnologia o della moda, vengono messi alla berlina con irresistibili gags che non mancano di far riflettere il pubblico su un paese che cambia e che comincia a farlo proprio dai suoi cittadini più lontani.

Durante questi quattro notti, alla kermesse del sorriso saranno presenti anche personalità importanti come l’attore Denis Marechal.

La prima edizione di questa divertente festa algerina è stata organizzata l’anno scorso presso un importante hotel internazionale di Algeri ed ha avuto un grande successo.  Questa seconda edizione riceve invece la consacrazione del teatro nel Palazzo della Cultura; segno che l’evento culturale è destinato a diventare ormai un appuntamento annuale per la città di Algeri.

Sono previste tre categorie:

– testa di serie (algerini e internazionali)

– giovani talenti algerini

– artisti stranieri (Francia, Congo, Costa d’Avorio, Portogallo, Marocco, Belgio…)

di Giuseppe Favilla

Per saperne di più www.algerire.net | www.broshingevents.com

    Print       Email

You might also like...

Tunisia. Presentato il Festival di El Jem

Read More →