Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Ambiente  >  Current Article

Due aziende italiane in India per la costruzione di 100 centrali a biomassa

By   /   3 Aprile 2014  /   Commenti disabilitati su Due aziende italiane in India per la costruzione di 100 centrali a biomassa

centrale_biogasSe mai ci fosse servita una conferma, le società italiane, soprattutto quelle che agiscono nell’ambito delle tecnologie rivolte alla salvaguardia dell’ambiente, sono molto apprezzate al di là dei nostri confini territoriali. E’ questo il caso di due società lombarde, la TDM Group e la MGM Energy, che sono riuscite ad aggiudicarsi l’appalto per la costruzione di 100 centrali a biomassa, del valore di 1.2 miliardi di euro, in India. Con questo termine si intende una centrale elettrica che produce energia tramite l’utilizzo di biomasse, per combustione o per estrazione di gas di sintesi. Ovviamente queste centrali utilizzano materie prime naturali che vengono sviluppate in apposite colture.

Il raggiungimento di questa incredibile possibilità di applicazione di tecnologia italiana è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra l’Indo European Chamber of Small & Medium Enterprises e la Save Indian Royal Heritage Trust-India, nella persona del Dott. John Martin Thomas. La grande notizia è stata data durante una conferenza organizzata dal Times of India, nel quale si discuteva appunto di nuove tecnologie, la Convergent Minds. Durante quest’appuntamento le capacità delle aziende italiane hanno riscosso un notevole successo davanti ai rappresentanti del mondo imprenditoriale e politico dello stato di Uttar Pradesh, la regione più grande della Repubblica Indiana. La costruzione di queste centrali andrà a soddisfare il fabbisogno energetico di oltre 250 milioni di abitanti.

 

di Giacomo Terranova

    Print       Email

You might also like...

Allarme clima: fa male anche alla nostra mente

Read More →