Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Unesco Cities Marathon…di corsa tra la storia

By   /   25 Marzo 2014  /   Commenti disabilitati su Unesco Cities Marathon…di corsa tra la storia

unesco-cities-marathon_aquileia-palmanova-cividale_nbUn gruppo di amici al bar, un calice di vino friulano e una grande idea. Nasce così l’UNESCO CITIES MARATHON, l’unica maratona al mondo che collega due siti appartenenti al Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Nello specifico si tratta di un’antica capitale longobarda, Cividale del Friuli, e Aquileia, un centro dalle importanti vestigia romane. La distanza tra le due città copre esattamente la lunghezza classica della maratona, 42 chilometri, passando per Palmanova, candidata anch’essa allo stesso prestigioso riconoscimento.

Dopo il successo dello scorso anno dunque l’Unesco Cities Marathon torna con la seconda edizione di un grande evento che coinvolge atleti nazionali ed internazionali insieme a semplici appassionati. Quest’anno la gara si correrà il 30 marzo con l’itinerario classico nel cuore di una regione tutta da scoprire. Un’iniziativa di enorme portata per la Regione Friuli Venezia Giulia che riesce così ad agganciare anche i territori vicini di Austria, Slovenia e Croazia.

Lo sport nel suo aspetto più spettacolare e paesaggistico presenta le città nei loro aspetti più pittoreschi coordinando promozione, turismo e cultura. Moltissime le iniziative collaterali alla maratona stessa. Una tra tutte l’Unesco Cities Marathon Art Prize, con artisti impegnati a realizzare il trofeo per la gara.

E’ grande l’entusiasmo per una manifestazione che non dimentica proprio nessuno. Così il marchio “gluten free” accompagnerà idealmente l’edizione di quest’anno tutelando gli atleti e le persone celiache. E l’Associazione Italiana Celiachia garantirà ristori con prodotti senza glutine lungo tutto il percorso di gara. Quindi pronti, ai posti, via!

 

di Marta Parcesepe

    Print       Email

You might also like...

Api: importanti per la nostra sopravvivenza

Read More →