Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Ciclismo  >  Current Article

Regione Veneto e VeneTour puntano al Tour de France in Veneto

By   /   12 Marzo 2014  /   Commenti disabilitati su Regione Veneto e VeneTour puntano al Tour de France in Veneto

Luca Zaia ed Eleonora Bottecchia_lLa partenza di un Tour de France dal Veneto sembra essere sempre più possibile. L’11 marzo scorso infatti, è stato firmato l’accordo tra Regione e VeneTour per sostenere la candidatura ad ospitare la Grand Depart del Tour de France.

L’operazione potrà puntare sul ricordo di due grandi riferimenti storici: l’anniversario della Grande Guerra e il ricordo di Ottavio Bottecchia, ciclista veneto prima maglia gialla italiana al Tour de France nel 1924. Sono proprio queste le motivazioni che daranno lo spunto per promuovere la candidatura del Veneto alla partenza del terzo evento sportivo più importante al mondo, dopo Mondiali di calcio e Olimpiade.

“Il Veneto ha un rapporto speciale con il ciclismo – ha ricordato il Presidente Luca Zaia – e nei nostri territori è praticato da molti appassionati: sono circa 500 le società e oltre 18 mila i praticanti. Si tratta di cifre che sottolineano quanto questo sport sia radicato e come i veneti siano pronti ad offrire una cornice di pubblico unica alle tappe”.

Proprio le cifre, ma quelle economiche, sono un punto cruciale della questione. La Grand Depart del Tour de France infatti, significherebbe 120 milioni di indotto in cinque giorni, quattro giorni in mondovisione in 200 paesi, duemila giornalisti al seguito, tre miliardi di contatti televisivi, occupazione alberghiera del 99% nel raggio di 100 km, incremento del turismo del 10%.

La strada per portare la maglia gialla in Veneto è aperta, ora non resta che continuare a pedalare ed aspettare le risposte dall’ASO (società organizzatrice del Tour de France).

    Print       Email

You might also like...

Alessio Carpenè alla “Endurance Tour 2015”

Read More →