Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Current Article

Parapendio e deltaplani in volo sull’Etna

By   /   26 Febbraio 2014  /   Commenti disabilitati su Parapendio e deltaplani in volo sull’Etna

deltaplanodetTutto pronto nella splendida cornice dell’Etna, uno dei vulcani più attivi del mondo, con ai suoi piedi un fantastico mare azzurro e l’immagine della bellissima Taormina, in un clima da fare invidia al resto d’Italia, maschere e carri pittureranno il cielo in un contesto tra tradizione e folclore,  granite e paste di mandorla, per il Carnival Fly 2014.

L’evento che si terrà a Letojanni, in provincia di Messina, nei primi  due giorni di marzo, fu ideato a suo tempo dall’indimenticabile Angelo d’Arrigo, il pilota siciliano pietra miliare del volo in deltaplano che volò sopra l’Everest e l’Aconcagua, la vetta più alta del Sud America, che da ornitologo insegnò agli uccelli migratori le rotte che a causa dell’uomo avevano dimenticato e che fu protagonista di altre mille imprese.

Oggi sono gli allievi di D’Arrigo, ormai esperti piloti di volo libero, ad organizzare la due giorni di festa in coincidenza con il periodo di Carnevale.  Protagonisti assoluti saranno i parapendio ed i deltaplani, mezzi semplici, entusiasmanti, ecologici, che si reggono in volo senza motore sfruttando le masse d’aria ascensionali create dall’azione del sole sul suolo. Poi ci saranno i piloti in maschera che a bordo di questi mezzi per due giorni s’innalzeranno in cielo dal decollo posto a circa 400 metri d’altezza su una collina sopra Letojanni al confine con il piccolo comune di Gallo d’Oro.

L’atterraggio avverrà in una spiaggia molto ampia che si raggiunge facilmente dallo svincolo di Taormina procedendo sulla strada statale verso nord, quattro chilometri dopo il casello autostradale si arriva al paese di Letojanni.

Gli organizzatori hanno pensato anche a carri allegorici, infatti, il programma prevede per sabato 1 marzo, dopo il ritrovo in piazza Angelo D’Arrigo, l’esibizione di Street Band ed artisti da strada che renderanno calorose ed accoglienti le vie del comune messinese, i voli in maschera ed il laboratorio creativo di maschere in cartapesta.

    Print       Email

You might also like...

The last dance e la jersey mania

Read More →