Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Asterix e i Pitti

By   /   13 Febbraio 2014  /   Commenti disabilitati su Asterix e i Pitti

ASTERIXpittiL’ultimo album, in ordine cronologico, di Asterix è probabilmente uno dei più importanti dai tempi della prima avventura di Asterix scritta da Goscinny e disegnato da Uderzo.

Come mai questo albo n°35 è così importante? Questa nuova storia del duo Gallo è la prima non realizzata dai due creatori della serie.

Come spesso accade il canovaccio della storia di Asterix e Obelix è molto semplice, in questa avventura nel mitico villaggio ribelle dei Galli viene ritrovato un uomo congelato trasportato dal mare.

Dopo aver “scongelato” e curato l’ospite, si scoprirà che si tratta di un Pitto, ovvero di un abitante della Scozia di nome Mac Keron.

Mac Keron è stato ingannato dal malefico Mac Arogna, capo di un clan rivale, che vorrebbe diventare il Re dei Pitti e sposare la fidanzata di Mac Karon; per riuscire nel suo piano il diabolico Mac Arogna si è alleato con i romani tradendo il suo stesso popolo.

Asterixpitti2Fortunatamente Asterix, Obelix e Mac Keron sbarcheranno in Scozia in tempo per contrastare il piano di Mac Arogna e per fermare l’invasione dei romani.

Tra le presenze più simpatiche della storia c’è Afnor, ovvero un lontano parente di Nessie, abitante di Loch Ness che viene scambiato da Obelix per una “lontra gigante” e che aiuterà volentieri i Galli ed i loro amici Pitti.

Ovviamente tutta l’attenzione dei lettori della serie è puntata sui due autori, per la prima volta infatti sia la storia che i disegni non sono opera dei due storici creatori, la trama di questo album n°35 è di Jean-Yves Ferri, sceneggiatore di grande esperienza, che in questo primo albo di Asterix sceglie di non stravolgere i canoni della serie e di seguire la scia di quel genio della BD di Goscinny.

I disegni di Didier Conrad, senza stravolgere nulla, sono un ottimo mix di classicità alla Uderzo ed innovazione, un ottimo modo per rinnovare graficamente un fumetto uscito inizialmente nel 1959.

In Italia i libri di Asterix escono ormai da tantissimi anni per la Mondadori, il volume è il classico cartonato francese, un  formato tradizionale della BD che abbiamo imparato a conoscere e ad amare in questi anni.

pitti3Asterix è una delle poche serie a fumetti universalmente conosciute da tutti, grandi e piccoli,  i Galli di Goscinny ed Uderzo sono diventati delle icone, dei personaggi inconfondibili e amatissimi da tantissime persone, dal sito ufficiale risulta  tradotto in 107 lingue diverse ed addirittura in Latino.

Concludendo uno dei grandi classici del fumetto francese, una lettura adatta a tutte le età che non può mancare nella libreria di ogni appassionato di fumetto.

La scelta da parte di Uderzo e dei famigliari di Goscinny di voler passare il timone della serie ai nuovi autori ci fa ben sperare per il futuro di questo grande classico del fumetto che mi auguro continui ad essere ancora longevo e radioso.

 

 

Asterix e i Pitti. Edizioni Mondadori, a colori, cartonato, Pag. 48. Euro 13,00

 

 

di Ruffino Renato Umberto

 

    Print       Email

You might also like...

Mask’d: the divine children

Read More →