Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Tecnologia  >  Current Article

Elementare “Watson”…Così L’IBM ci “aiuta” a scegliere

By   /   6 Febbraio 2014  /   Commenti disabilitati su Elementare “Watson”…Così L’IBM ci “aiuta” a scegliere

58914-ibm-watsonL’azienda informatica statunitense IBM intende usare il suo più potente computer per psicanalizzare gli utenti della rete. Si, avete capito bene. “Watson“, questo il nome del super computer, sfruttando la sua capacità cognitiva, è in grado di comprendere il linguaggio umano e quindi riuscirà a leggere tutte le informazione postate sui social media e in generale sulla rete. Grazie a questa capacità e alle grandi possibilità di calcolo riuscirà a predire in maniera soddisfacente le scelte importanti che gli utenti effettueranno nel corso della loro vita. Quindi per esempio, grazie al cambio di status su Facebook, “Watson” potrà inviare offerte mirate alla situazione emotiva e sociale che si è appena verificata, ma cosa ancora più stupefacente potrà proporvi notizie e offerte riguardanti un figlio se l’anno prima vi siete sposati. Molti staranno storcendo il naso. Molti staranno pensando dove è finito il libero arbitrio dell’uomo, ma per il momento possiamo stare relativamente tranquilli visto che i compiti del super computer dell’IBM saranno solo di marketing. In conclusione forse dovremmo fermarci un momento a pensare al modo in cui usiamo i social network e internet in generale, cercando di capire che sono un mezzo tecnologico per semplificare determinate pratiche sociali e non un modo per smettere di pensare e lasciare che altri lo facciano per noi.

    Print       Email

You might also like...

Il fascino della roulette: storia ed applicazioni moderne

Read More →