Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

MSC e UNICEF “a bordo” contro la malnutrizione infantile

By   /   23 Gennaio 2014  /   Commenti disabilitati su MSC e UNICEF “a bordo” contro la malnutrizione infantile

unicef_bambino_bustina_296Fare una buona azione godendosi le vacanze. Perché no? In fondo basta 1 euro. È l’iniziativa “Get on Board for Children” di MSC Crociere che dal 2009 collabora con l’UNICEF per offrire una speranza ai bambini bisognosi in tutto il mondo.

Grazie alla generosità degli ospiti della compagnia in questi anni sono stati donati quasi tre milioni di euro per la lotta alla povertà e alla disuguaglianza in Brasile. E così, per i bambini di ben 126 comunità tra Rio de Janeiro e San Paolo, è stato garantito l’accesso ad un’istruzione di qualità.

Oggi MSC Crociere ed UNICEF rinnovano la loro partnership e ripartono con un nuovo obiettivo: fornire aiuto ai bambini malnutriti attraverso la distribuzione di prodotti alimentari RUTF. Sono i Ready-to-Use Therapeutic Food, letteralmente “alimenti terapeutici pronti all’uso”, alimenti con elevato valore energetico arricchiti di micronutrienti. Approvati per il trattamento a breve termine della malnutrizione acuta severa si ritiene siano un vero e proprio farmaco essenziale. Normalmente, infatti, la malnutrizione grave richiede il ricovero in ospedale, ma i prodotti RUTF possono essere somministrati direttamente dalla bustina.

“Circa tre bustine al giorno per quattro-sei settimane possono mettere un bimbo malnutrito fuori pericolo di vita e grazie alla generosità dei nostri ospiti a bordo faremo il nostro meglio per salvare e migliorare quante più vite possibile” queste le parole di Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere.

D’altro canto anche Elsbeth Müller, Direttore Esecutivo di UNICEF Svizzera dichiara: “Siamo molto soddisfatti della partnership di lunga data con MSC Crociere, che dà un contributo significativo al miglioramento delle condizioni di vita di migliaia di bambini. Siamo colpiti dalla generosità dei passeggeri. La loro donazione aiuta a garantire un futuro e la possibilità di crescere in modo sano”.

Basta veramente poco. Con 1 euro è possibile sostenere la campagna “Get on Board for children” fornendo così il proprio aiuto per l’acquisto di tre pasti RUTF. È incredibile pensare che con 42 € è garantito un trattamento completo per salvare la vita di un bambino in quattro-sei settimane.

L’impegno continua con la sensibilizzazione e MSC Crociere organizzerà per i bambini a bordo una serie di attività di edutainment, cioè education/entertainement per far conoscere, al contempo, il lavoro dell’UNICEF e le esigenze dei bambini di tutto il mondo.

Una canzone recita “Levate l’ancora, diritta avanti tutta, questa è la rotta, questa è la direzione” e allora…buon viaggio!

di Marta Parcesepe

    Print       Email

You might also like...

Troppa TV fa male!

Read More →