Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

L’Australia brucia

By   /   17 Gennaio 2014  /   Commenti disabilitati su L’Australia brucia

australia in fiamme 3L’Australia brucia. Un’ eccezionale ondata di calore sta colpendo il sud del continente e gli incendi si susseguono con risultati devastanti.

Ieri un uomo è morto nella città di Roses Gap nel Grampians National Park, ad ovest dello stato di Vittoria, dove gran parte della capitale si è riversata in cerca di un posto all’ombra.

Nella parte nord del Grampians, il fuoco, fuori controllo, sta bruciando 21 mila ettari di bosco e ha costretto ad evacuare tutti i residenti dell’area. Ma questo è solo uno dei numerosi focolai che stanno devastando lo stato di Vittoria, il vicino Sud Australia e il Nuovo Galles del Sud.

Ieri sono stati evacuati gli abitanti della città di Halls Gap, sempre nel parco del Grampians. “La città è avvolta nel fumo denso e le fiamme illuminano la notte come se si trattasse di una bomba atomica caduta proprio in cima alla montagna”, ha riferito Rohan McDonald, proprietario della Halls Gap Lakeside Tourist Park.

I Vigili del Fuoco, il Victoria Country Fire Authority (CFA), hanno comunicato che nelle prossime ore le condizioni peggioreranno e che il vento cambierà direzione e le raffiche alimenteranno le fiamme. “Halls Gap è seriamente minacciata dal fuoco e lo sarà ancora di più quando il vento cambierà nel tardo pomeriggio”, ha dichiarato il capo dei vigili del fuoco Euan Ferguson.

La situazione peggiorerà anche nel Sud Australia, colpita da una tempesta di fulmini che hanno generato molti più incendi di quanti ne avessero previsti i Vigili del Fuoco.

Temperature di 44°Celsius si prevedono a Melbourne e ad Adelaide, la capitale del Sud Australia, dove da giorni la temperatura ha raggiunto i 42°. Probabilmente le temperature scenderanno domani, sabato.

Nell’Australia occidentale invece, i residenti continuano a ripulire Perth Hills dopo che le fiamme, causate dalla caduta di un palo della luce, hanno distrutto 56 case. Secondo la polizia e i Vigili del Fuoco, molti di questi incendi sono di natura dolosa. Per il capo della Polizia di Vittoria, Ken Lay: “I piromani hanno preso di mira le periferie urbane e rurali”.

3 incendi sono stati provocati in Epping, costringendo a chiudere l’autostrada per Hume. 40 mila ettari di bosco stanno andando in fumo nel Mallee, e le autorità ritengono che il fuoco continuerà a bruciare per tutto il fine settimana. Preoccupa anche l’incendio nei pressi del Big River Country dove sono le sorgenti d’acqua che alimentano la città di Melbourne.

Il Ministro per l’Emergenza, Kim Wells, ha dichiarato che l’incendio nel Gippsland è fuori da ogni controllo e che il fuoco brucerà circa mezzo milioni di ettari. “Ci sono 68 incendi sparsi per il Paese  e nel pomeriggio il vento aumenterà, mettendo a rischi la popolazione e gli stessi vigili del fuoco”, ed ha concluso dicendo che: “Ci vorrà molto tempo prima che tutto rientri sotto controllo

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Il popolo curdo tradito e abbandonato

Read More →