Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Iran: 24 esecuzioni in due giorni

By   /   15 Gennaio 2014  /   Commenti disabilitati su Iran: 24 esecuzioni in due giorni

iran_penadimorte

Continua il triste primato dell’Iran. Secondo quando denunciato da Iran Human Rights, negli ultimi due giorni sono state eseguite 24 sentenze capitali. Oggi l’agenzia di stampa statale iraniana Fars ha riferito circa l’esecuzione di cinque prigionieri nel carcere di Shahroud, a nord del paese e un altro prigioniero è stato impiccato nel carcere di Tabas ( Iran centrale ). Tutti i prigionieri che sono stati messi a morte erano stati condannati per droga. In Iran infatti accade spesso che si applichi la pena di morte per reati legati alla droga ma non solo.

Ieri 18 persone sono state impiccate in diverse città iraniane, sette di queste esecuzioni sono state annunciate dalle fonti ufficiali iraniane. Dodici prigionieri sono stati impiccati nel carcere di Rajaishahr, a Karaj (ovest di Teheran) dopo essere stati accusati di omicidio, mentre un altro prigionierio è stato impiccato pubblicamente. Non è raro infatti che le impiccagioni vengano eseguite in pubblico, rendendo la pratica ancora più disumana.

In Iran la pena di morte continua ad essere applicata all’ordine del giorno. Nel 2013, le esecuzioni rese note dalle autorità sono state almeno 236. Le organizzazioni per i diritti umani hanno però denunciato altre 160 esecuzioni avvenute in segreto.

di Elisa Cassinelli

 

 

 

 

    Print       Email

You might also like...

Attacco Huthi al petrolio saudita

Read More →