Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

In arrivo la TV flessibile

By   /   12 Gennaio 2014  /   Commenti disabilitati su In arrivo la TV flessibile

flexible-amoled-displayUno schermo dalle possibilità pressochè futuristiche: ecco il nuovo progetto di Samsung. La madre coreana della tecnologia lancia in questi giorni una novità destinata ad estendersi anche ad altri dispositivi elettronici, come cellulari e tablet: il televisore pieghevole. Lo schermo SuperHD ha un’ingente dimensione di ben 105 pollici, ma all’occorrenza può piegarsi e ritornare curvo. Fra gli amanti dell’elettronica, la notizia dell’arrivo sul mercato di una nuova tecnologia «pieghevole» era già circolata qualche mese fa: Samsung, tuttavia, è la prima ad applicare in concreto l’idea su uno dei suoi dispositivi.

Bendable TV è qualcosa di mai visto prima: al tocco di un pulsante, lo schermo si curva o torna piatto, a seconda della volontà dello spettatore e della necessità di visione. La risoluzione SuperHD è di ben 5120 x 2160 pixel: il mercato dell’altissima definizione è pronto per partire, e dovrebbe vedere un’impennata altissima nei prossimi anni. Non ci sarà tuttavia bisogno di avere un’intera parete libera per vedere la televisione in SuperHD: sono in arrivo, annuncia Samsung, anche modelli più piccoli ed economici. Anche gli smartphone in arrivo avranno una risoluzione di quest’ordine: la prima cosa che sarà possibile mostrare sui nuovi super-televisori saranno proprio i filmati girati con i nuovi telefonini.

Si è in attesa di scoprire quali possano essere i benefici visivi portati dallo schermo pieghevole: di sicuro si parla di un design estremamente realistico e di una migliore resa dei filmati (soprattutto di quelli 3D), dovuti alla nuova profondità acquistata dallo schermo. La risposta a Samsung arriva dalla Cina: la Haier starebbe progettando addirittura un prototipo per vedere i video in tre dimensioni e senza occhialini, grazie ad un angolo di visione di 140°.

L’azienda coreana vede un futuro curvo anche per i tablet: il nuovo Galaxy Note si chiamerà Tab Round e offrirà la possibilità di cambiare l’angolazione dello schermo per garantire profondità ad immagini e filmati. Non si conosce ancora la data di uscita di tale dispositivo, ma si presume che esso verrà ufficialmente presentato nel corso del Mobile World Congress 2014 a Barcellona.

L’ultima (per il momento) novità dei prodotti Samsung sarà lo streaming integrato in alta qualità: cinque servizi (Amazon, NetFlix, Comcast, DirectTv e MGo) stanno lavorando per portare tutti i loro contenuti sul nuovo, grande schermo del televisore SuperHD. Le nuove frontiere della tecnologia prevedono quindi un grande miglioramento della visione e un aumento di risoluzione e dimensioni: il televisore pieghevole potrebbe segnare una vera svolta nelle trasmissioni digitali.

di Chiara Gagliardi

    Print       Email

You might also like...

Dipendenza da smartphone: giovani a rischio

Read More →