Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

G.I. Joe: il ritorno di un mito degli anni 80

By   /   2 Dicembre 2013  /   Commenti disabilitati su G.I. Joe: il ritorno di un mito degli anni 80

gi-joe-02Chi è stato bambino negli anni 80 li ricorderà con un pizzico di nostalgia, chi è più giovane li avrà conosciuti con i due film usciti al cinema negli ultimi anni;  una cosa è certa: i G.I. Joe sono un pezzo della cultura Pop che negli anni 80 hanno letteralmente invaso gli schermi delle televisioni e gli scaffali dei negozi di giocattoli.

I G.I. Joe nascono come giocattoli e successivamente per una mera questione di marketing approdano sugli schermi Tv e sulle pagine dei comics.

Il successo di questa serie è considerata da alcuni esperti di settore il più grande exploit degli anni 80. Un cartone animato, un fumetto, tonnellate di gadget e soprattutto una quantità sterminata di “pupazzetti”.

G.I. Joe a fumetti sono stati inizialmente pubblicati dalla Marvel comics. La gestione dei personaggi e dell’universo narrativo ha dato lo spessore narrativo ed ha determinato il successo della serie nei lettori più “grandi” rispetto al pubblico dei cartoni animati.

Infatti il cartone animato mostra una guerra tra i G.I. Joe ed i terroristi dei Cobra fatta di grandi battaglie, missioni segrete e qualche accenno di intrigo internazionale ma non mette mai in mostra perdite o ancora peggio la morte di qualcuno dei protagonisti.

Il fumetto, al contrario del cartone, punta molto sull’aspetto bellico e sulle intriganti ambientazioni dei teatri internazionali. In pratica quello che da molti era considerato un fumetto per ragazzi in realtà era un vero e proprio comics intriso di thriller, missioni di intelligence e missioni segrete degne dei migliori film di spionaggio.

Dopo la lunga gestione della Marvel i personaggi Hasbro sono passati  per varie case editrici fino ad approdare all’attuale editore della serie, la IDW.

La IDW specializzata ormai nel gestire i grandi brand degli anni 80 (Turtles, Transformers, Ghostbusters, ecc.) ha reso quello dei G.I. Joe uno dei migliori fumetti “bellici” degli ultimi anni.

gi-joe-cobra-02Finalmente questa serie è tornata anche in Italia dopo la pubblicazione, ormai storica, della serie Marvel da parte della Play Press. A riportare i G.I. Joe in Italia è stata la Edizioni BD, casa editrice da sempre attenta alle novità editoriali, che non si è lasciata sfuggire la possibilità di pubblicare questi fumetti considerati uno dei miti degli anni 80.

Per ora le proposte dei G.I. Joe made in edizioni BD sono state due serie regolari e alcuni volumi “fuori serie”.

I volumi della serie “G.I. Joe” vede protagonista il team delle forze speciali sotto copertura alle prese con la continua lotta contro le forze terroristiche dei Cobra. Ogni avventura mostra una formazione diversa dei Joe che intraprendono missioni che vanno dal recupero di un compagno tenuto prigioniero allo spionaggio sotto copertura. In questa serie i riflettori sono puntati sui membri dei G.I. Joe, che mettono sempre a rischio le loro vite e che alcune volte pagano il prezzo più alto per il fallimento di una missione.

I volumiCobra” ci mostrano il lato terroristico della guerra. In questi volumi i protagonisti sono i membri dei Cobra, un gruppo internazionale di terroristi che cercano di portare lo caos globale per dominare sul mondo. In questa serie spesso vediamo come lavora l’organizzazione Cobra e come compiono le loro missioni segrete senza il minimo riguardo verso le vite umane di qualsiasi schieramento.

Tra le proposte della edizioni BD ci sono anche due volumi speciali: The Best of Snake eyes e la graphic novel intitolata Hearts e Minds (che io avevo recensito in versione USA).

gi-joe-il-meglio-di-snake-eyesIl Best of Snake Eyes è una collezione delle migliori storie con protagonista il ninja muto dei G.I. Joe. In questo volume sono presenti storie classiche dall’era Marvel in poi ed è un volume ideale per chi vuole scoprire le avventure dei G.I. Joe con protagonista uno dei personaggi più amati della serie.

La graphic novel di Max Brooks mette sotto la lente d’ingrandimento una selezione di personaggi dei Joe e dei Cobra e ci mostra alcuni retroscena interessanti.

Oltre ad essere una serie a fumetti molto adulta per ambientazioni  presenta situazioni molto vicine alle nuove serie Tv che spopolano sui canali satellitari. Oltre a questo un altro motivo di interesse per noi lettori italiani è il disegnatore Antonio Fuso.

Pages: 1 2

    Print       Email

You might also like...

Panini pubblicherà la DC Comics in Italia

Read More →