Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

Volley A1M: Trento, Macerata e Piacenza corrono

By   /   28 Novembre 2013  /   Commenti disabilitati su Volley A1M: Trento, Macerata e Piacenza corrono

palloneIn un campionato dove non si sono ancora delineate gerarchie definitive nella parte medio bassa della graduatoria, pare che ai piani alti ci siano 3 concorrenti per il titolo, due certi, uno da tenere sott’occhio. Le certezze sono le solite, Macerata e Trento, la probabile mina vagante, nonostante siano anni che è li a ridosso delle due compagini di marziani, è il Copra Piacenza, i ragazzi di Monti sembrano aver trovato una quadratura del cerchio, alternando prestazioni collettive eccellenti, a buone individualità!

Macerata è inarrestabile, sei incontri disputati, altrettante vittorie nette, sette se vogliamo includere nel conto anche la Supercoppa, dominata contro Trento, pare che i ragazzi della Lube non abbiano intenzione di placare la loro furia sotto rete, tanto da aver lasciato per strada, finora, soltanto un set. Anche ieri sera sul parquet del Tonno Callipo Vibo Valentia, Stankovic e compagni hanno lasciato tutti a bocca aperta, 3-0 e tutti a casa. La Lube perfetta in ogni fondamentale conduce il gruppo con 18 punti in graduatoria.
Subito dopo i marchigiani stazionano l‘Itas Diatec Trentino, vittorioso contro il CasaModena alla prima sconfitta netta della stagione ed il Copra Piacenza, Papi e compagni hanno centrato la quinta vittoria in sei incontri battendo senza grossi patemi d’animo il Bre Banca Lannutti Cuneo. Il finale al PalaBanca è stato tre set a uno per i biancorossi, l’unico segnale di vita da parte dei piemontesi è arrivato al terzo set, ma gli emiliani sono di un altro pianeta.

Importantissima la vittoria di Perugia contro Molfetta, il Sir Safety battendo 3-0 l’Expriv Molfetta ha raggiunto al quarto posto Verona. I Veronesi recupereranno il match di ieri sera il 5 dicembre, gli avversari di turno saranno i ragazzi dell’Andreoli Latina, impegnati in campo europeo per la Challenge Cup.
Infine è finita 3-2 a Città di Castello la sfida tra i tifernati e il CMC Ravenna, i romagnoli sono un’altra squadra rispetto a quelle degli anni passati, ieri sera dopo esser stati sotto di 2 set hanno rimesso in carreggiata il match, abbassando la china solo al tie-break.

di Marco De Palo

    Print       Email

You might also like...

Il Nuovo Latina Lady vince contro lo Sporting Latina Women

Read More →