Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Cinema  >  Current Article

I Monty Python si riuniscono

By   /   20 Novembre 2013  /   Commenti disabilitati su I Monty Python si riuniscono

pythonLa loro comicità ha fatto ridere generazioni intere in tutto il mondo. Ufficialmente l’attività è chiusa dal 1983, anno d’uscita del capolavoro Il senso della vita, ma il 21 novembre i Monty Python annunceranno ufficialmente il loro ritorno in scena.

“Stiamo per mettere in piedi uno spettacolo. Sono molto emozionato. Spero di fare un sacco di soldi. Magari riesco a pagare il mio mutuo!”, ha dichiarato Jones. Il gruppo di comici s’è riunito per l’ultima volta nel 1998 all’Aspen Comedy Festival, negli Stati Uniti. John Cleese, Eric Idle, Terry Gilliam, Michael Palin e Terry Jones si ritroveranno nuovamente in scena e solo loro sanno cosa il pubblico potrà aspettarsi.

Precursori di una comicità tanto unica quanto demenziale, i Monty Python hanno segnato un’era, vediamo assieme alcuni dei loro sketch più famosi.

Datato 1974, Monty Python e il sacro graal è il primo lungometraggio prodotto dai comici.

Il film più controverso dei Monty Python fu sicuramente Brian di Nazareth. Prodotto nel 1979, narrava la storia di un uomo, Brian, nato contemporaneamente a Gesù in una capanna accanto alla sua grotta. Presto detto che il protagonista fu scambiato per il messia. Il film creò molto scalpore non solo in Inghilterra e venne trasmetto in Italia solamente nel 1991, ben 12 anni dopo la realizzazione.

L’ultimo grande successo dei comici inglesi fu Il senso della vita. Fu prodotto nel 1983 e segnò anche l’ultima apparizione del sestetto al completo. Graham Chapman infatti, morì nel 1989.

Numerosi inoltre sono gli sketch che hanno fatto la storia della comicità, dalla parola spam al ministero delle camminate beote, dai consigli su come non essere visti fino alla famosa, terribile barzelletta mortale.

di Antonio Massariolo

    Print       Email

You might also like...

Conoscere e contrastare il Jihadismo

Read More →