Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

From Hell

By   /   28 Ottobre 2013  /   Commenti disabilitati su From Hell

FromHell1Ci sono storie che rimarranno sempre ammantate di mistero, di incertezza e di quell’alone mistico che le rende tanto affascinanti sia per i lettori che per gli studiosi di misteri.

Una di queste è sicuramente la vicenda che ha visto Jack lo squartatore terrorizzare Londra per molto tempo e che ancora oggi affascina studiosi e criminologi.

From Hell racconta la storia di Sir William Gull medico reale e ben presto anche assassino reale. La particolarità di questa versione della storia di Jack lo squartatore è l’intreccio che viene creato tra nobiltà, popolo e gruppi segreti.

Quello che per molti è stato solo il più celebre dei serial killer qui viene presentato come un ingranaggio facente parte di un piano ben articolato della Corona inglese per mantenere il controllo sulla linee di successione e da parte di Gull come tentativo di scalare le gerarchie massoniche ed addirittura di portare a compimento un rituale tra il mistico ed il satanico.

Se Gull è il protagonista di buona parte della storia, un altro protagonista è l’ispettore Frederick Abberline, ovvero l’uomo incaricato di risolvere il mistero di Jack lo squartatore.

Abberline si troverà in una situazione complicata, oltre ad aver a che fare con una mente brillante, che cura in maniera maniacale i suoi efferati delitti, dovrà anche scontrarsi con le alte sfere della polizia di Londra che sotto le pesanti pressioni della Corona Reale cercheranno di impedire le cattura di Gull.

Gli autori di From Hell sono due dei migliori artisti inglesi dei nostri tempi: Alan Moore e Eddie Campbell.

Alan Moore è senza alcun dubbio uno dei migliori sceneggiatori di fumetti, se non il migliore! Sue sono opere ormai considerate dei classici come: Watchmen, V per vendetta, La Lega degli Straordinari Gentlemen e tanti altri.

In From Hell Moore dimostra il suo amore per la ricerca storica, per i dettagli, per la caratterizzazione dei personaggi e soprattuto la sua “ossessione” con l’esoterismo ed il misticismo.

A rendere questo fumetto unico non è solo la storia e come viene raccontata, ma è l’ambientazione, l’atmosfera che Moore riesce a creare con i dialoghi, con gli scenari e con i personaggi, tutti credibili e tutti a loro modo inquietanti ed ambigui.

Oltre all’abile lavoro di caratterizzazione scritta da Alan Moore c’è da sottolineare anche il lavoro fatto dal disegnatore: Eddie Campbell.

Lo stile grafico di Campbell è oscuro, dettagliato, fatto di pagine che sembrano esser state intinte nella china e di altre quasi totalmente bianche con solo pochi segni di pennino che tratteggiano i personaggi e gli ambienti.

From hell2La scelta del bianco e nero è a mio avviso ottima, queste ambientazioni sporche, in alcuni casi addirittura volutamente realizzate in maniera approssimativa rendono le atmosfere di From Hell uniche; si ha la percezione di vivere nella Londra Vittoriana, nei suoi vicoli umidi, sporchi, fangosi dove il pericolo tra le stradine di White Chapel attende ansimante dietro l’angolo.

Il suo stile, minuto, dettagliato, disturbante, per certi versi molto classico, riesce a raggiungere l’obiettivo che lui e Moore si erano preposti, rendere la lettura di From Hell un’esperienza opprimente. Dalla prima all’ultima pagina di questo fumetto si percepisce un’aura oscura, una sensazione di malessere che è il fulcro della storia di Jack lo squartatore.

In fondo stiamo parlando di un uomo, un serial killer, che ha terrorizzato tutta Londra per tantissimo tempo, quindi il fatto che questo fumetto riesca a trasmettere queste emozioni lo rende a mio avviso uno dei capolavori del fumetto.

La nuovissima edizione della Magic Press presentata a Romics,  con Eddie Campbell presente in fiera, è la migliore mai vista in Italia.

Questa nuovissima versione, oltre ad essere riveduta e corretta è arricchita anche dalle  due esaustive appendici, rispettivamente di 42 e 24 pagine.

fromhell3L’edizione delle Magic Press è massiccia, stiamo parlando di un libro di più di 500 pagine, realizzata con ottimi materiali e con una rilegatura robusta che non teme il peso delle tante pagine durante la lettura. Oltre alle pagine interne restaurate per la presente edizione anche la copertina è inedita ed è stata realizzata per l’uscita di questa nuovissima veste editoriale.

Pages: 1 2

    Print       Email

You might also like...

Toomics e Prankster Comics insieme

Read More →