Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Stati Uniti: 12enne apre il fuoco in un campus

By   /   23 Ottobre 2013  /   Commenti disabilitati su Stati Uniti: 12enne apre il fuoco in un campus

nevada schoolAncora un episodio di violenza nelle scuole Americane. Uno studente 12enne ha aperto il fuoco nel campus della scuola media di Sparks, in Nevada, ferendo 2 compagni di classe ed uccidendo un insegnante prima di spararsi. L’arma, una Ruger 9 mm semiautomatica, apparteneva ad uno della famiglia che ora rischia il carcere.

Il fatto è avvenuto prima dell’inizio della scuola e gli studenti stavano ancora entrando in classe quando il folle omicida ha aperto il fuoco colpendo prima un coetaneo alla spalla e poi, rivolgendo l’arma verso il campo di basket, ferendo all’addome un altro coetaneo e al torace il professore, Michael Landsberry, un ex Marine di 45 anni. Quest’ultimo, nonostante la ferita, ha continuato ad avanzare, invitandolo il giovane a consegnargli l’arma, ma poco dopo moriva a causa della ferita mortale al torace.

Tuttavia la sua azione è stata sufficiente a distrarre l’omicida e a consentire agli altri studenti di mettersi al riparo nella scuola. Il folle ragazzo ha cercato di entrare nella scuola, ma non è riuscito ad aprire la porta, bloccata dal sistema d’allarme. A questo punto, il giovane, rivolgendo l’arma su se stesso, si è sparato alla testa. I 2 ragazzi feriti sono stati trasportati all’ospedale e le loro condizioni sono stabili e, comunque, fuori pericolo di vita.

Questo ennesimo episodio di violenza scuote un Paese che cerca ancora di capire il senso dell’ultimo massacro, quello avvenuto il 14 dicembre dello scorso anno alla Sandy Hook Elementary School di Newtown, Connecticut, in cui persero la vita 22 bambini di cui 20 in età compresa tra i 6 e i 7 anni.

Il professore Landsberry insegnava diversi sport. Ha prestato servizio nel Corpo dei Marine dal 1986 al 1990, assegnato al Camp Lejeune, nel Nord Carolina, e in Okinawa, Giappone. Come membro della Guardia Nazionale del Nevada è stato per 2 volte in Afghanistan. Il professore era molto conosciuto ed apprezzato dalla comunità scolastica di Sparks, una cittadina di circa 90 mila abitanti ad est di Reno.

La scuola rimarrà chiusa per tutta la settimana.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE COME STRUMENTO DI DETERRENZA

Read More →