Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

The Bounce

By   /   2 Settembre 2013  /   Commenti disabilitati su The Bounce

Alla nascita di una nuova serie super-eroistica la domanda che i lettori si pongono è sempre la stessa: “sarà una serie\personaggio originale?

Domanda più che legittima considerata la mole di personaggi con super poteri che da più di 50 anni allietano mensilmente i lettori di tutto il mondo.

La nuova proposta della Image si intitola The Bounce e si caratterizza per lo stile di vita alternativo del protagonista: Jasper Jenkins.

Jasper è un “fannulone”, la sua vita è scandita dalle sostanze con cui si “sballa” mentre resta sdraiato sul divano di casa in attesa che l’effetto della fumata passi.

Jasper è anche un super eroe, ovvero Bounce, e nel momento del bisogno interviene prontamente per sconfiggere il super criminale di turno.

Come ci suggerisce il nome, il poter di Jasper è quello di rimbalzare. In pratica Bounce è capace di sfruttare la forza cinetica per colpire i nemici come una palla di cannone umana. Ovviamente mentre rimbalza, Jasper, non subisce danni ed addirittura saltando e rimbalzando riesce quasi a volare sfruttando le sue doti  elastiche. I poteri di questo personaggio richiamano alla mente alcuni eroi del passato, ad esempio Speedball per l’abitudine a rimbalzare come una palla e il celebre Spider-man per l’atteggiamento  “simpatico” e l’abitudine di schernire in continuazione l’avversario durante la lotta.

Nel corso dei primi numeri di questa serie (è uscito ora il numero 4) abbiamo avuto modo di apprendere come  Jasper ha ottenuto i super poteri e chi lo ha manipolato per sottoporlo a questo esperimento. Quello che mi è piaciuto molto di questi primi 4 numeri della serie è la sapienza con cui lo sceneggiatore Joe Casey ha saputo dosare gli elementi della storia, mi aspettavo un fumetto molto “action-oriented” mentre l’azione è calibrata bene e c’è molto spazio per l’approfondimento psicologico del protagonista e dei suoi comprimari. Ovviamente lo stile di vita del protagonista è uno degli elementi che colpiscono di più il lettore, anche se non è lo stile di vita di Jasper l’elemento più originale della serie, secondo me quello che rende Bounce una serie interessante ed originale è la ricerca di giustizia da parte di Jasper, che dopo aver acquisito i poteri, sceglie di diventare un eroe e non di sfruttare i suoi poteri per fini egoistici.

I disegni sono dell’italiano David Messina, veterano dei comics USA, con alle spalle tante serie di successo come Angel, Star Trek e True Blood.

Il suo stile dinamico ed inconfondibile lo rendono perfetto per questo fumetto in cui il protagonista si esibisce spesso in mosse e pose da acrobata che solo un grande conoscitore dell’anatomia e del dinamismo possono riprodurre su carta. Inoltre i colori regalano ai lettori un’esperienza grafica unica e mai banale.

Gli albi della Image sono i classici spillati made in USA, ma oltre ad una carta ottima c’è da segnalare che tutti i numeri hanno la copertina “wraparound”, ovvero una copertina che inizia dalla prima di copertina e continua in quarta di copertina. Quindi per i primi 4 numeri (fino ad ora) c’è anche questo valore aggiunto delle splendide copertine panoramiche segno che la Image sta curando molto il lato editoriale di questa pubblicazione.

Concludendo una serie interessante  che regala numerosi spunti narrativi, in attesa di una raccolta in volume e, soprattuto, di una pubblicazione in italiano, il mio consiglio è di cercare online gli albi (alcuni già ristampati) e di immergervi nella lettura delle vicende di Bounce.

Consigliato a chi ama sperimentare con le letture e non teme le novità!

The Bounce, Image comics, spillato. Colori, $2,99 (lingua originale)

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Gherd La ragazza della nebbia

Read More →