Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Capire il fumetto di Scott McCloud

By   /   19 Agosto 2013  /   Commenti disabilitati su Capire il fumetto di Scott McCloud

L’estate è un periodo di riposo e riflessione, il periodo dell’anno dove tutti rallentano i propri ritmi in attesa della ripresa delle attività di Settembre.

Anche le case editrici rallentano la loro attività e le uscite delle novità sono poche e centellinate. Questa scarsità di letture “fresche” si traduce in qualche recupero “storico” in libreria.

Il mio recupero migliore è stato “Capire il fumetto” di Scott McCloud saggio “a fumetti” sui fumetti.

Personalmente sono sempre stato molto perplesso su questo saggio, e sui successivi, a causa delle poche pubblicazioni a fumetti di McCloud. In effetti l’aurea di questo autore per me è sempre stata quella di un teorico preparato ma che poco ha mostrato del suo talento e preparazione.

Il libro che mi ha fatto “ricredere” ed apprezzare McCloud, come autore completo, è stata la raccolta di uno dei fumetti storici dell’autore, ovvero Zot! (Bao publishing)

Questo libro mi ha dimostrato che McCloud oltre ad essere un ottimo “teorico” del fumetto è anche un narratore elegante, dallo stile asciutto e con scelte stilistiche raffinate.

In questo saggio,  Capire il fumetto edito dalla Pavesio, ci viene mostrato in forma di fumetto cos’è il fumetto e come si caratterizza questo medium rispetto ad altre forme più note di arte.

Ogni capitolo analizza in maniera esaustiva un aspetto particolare  del fumetto. In otto capitoli McCloud realizza un affresco dettagliato e completo che permette al lettore di poter apprezzare in maniera più ragionata il fumetto.

Ma perché realizzare un saggio per “capire” il fumetto? Di solito i saggi raccontano la storia oppure sono dei manuali pratici per fare fumetti, questo invece sceglie un approccio totalmente diverso e spiega, ovviamente a fumetti, cos’è il fumetto, com’è nato, la sua evoluzione (stilistica, grafica, narrativa e perfino tecnologica) ed infine conclude il suo percorso”didattico” con delle riflessioni a mio avviso molto importanti sul fumetto ed i suoi autori.

L’edizione italiana di “Capire il fumetto” è opera della casa editrice Pavesio, che oltre a questo saggio ha pubblicato anche gli altri due volumi di McCloud intitolati “Fare il fumetto” e “Reinventare il fumetto”. Il formato scelto dall’editore è quello della brossura, una scelta che ha permesso di mantenere un prezzo competitivo anche in relazione alla qualità editoriale.

Il volume è interamente in bianco e nero, se si escludono un paio di pagine colorate, e si caratterizza per alcune pagine piene di vignette dove il simpatico avatar di McCloud ci accompagna spiegando ed analizzando le scelte stilistiche e le motivazioni che spingono un autore a scegliere uno stile o un tratto rispetto all’altro.

Devo dire che questo libro è un’ottima letture adatta sia agli addetti ai lavori sia a chi ama leggere i fumetti e vuole approfondire questo medium da molti ancora considerato  “arte minore” rispetto ad altre.

Concludendo un libro essenziale per chi vuole approfondire e studiare il fumetto e per chi vuole scoprire cosa  può nascondere la facciata colorata e a volte spensierata del fumetto.

Una delle letture più interessanti degli ultimi anni! Consigliatissimo!

Capire il fumetto di Scott McCloud, brossurato, Paverio editore, 224 Pag. B/N, 22,00 euro.

Di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Quattro chiacchere tra la nebbia: intervista a Rocchi e Carità

Read More →