Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Occhio di Falco n°1

By   /   11 Luglio 2013  /   Commenti disabilitati su Occhio di Falco n°1

Una delle missioni più difficili per un fan dei comics Marvel è spiegare durante la proiezione cinematografica di “The Avengers” perché tra una divinità norrena, un miliardario con un’armatura ultra tecnologica ed un Hulk c’è anche un arciere senza poteri, solamente con tantissima mira ed altrettanto coraggio.

Occhio di Falco, ovvero Clint Barton, ha iniziato la sua carriera fumettistica in maniera atipica, infatti il suo esordio è stato nelle vesti di criminale, precisamente come avversario di Capitan America. Con il tempo l’arciere per eccellenza della Marvel si è ritagliato uno spazio importante diventando in breve uno dei personaggi chiave dei Vendicatori.

Storico il suo rapporto conflittuale con Capitan America, un mix di rispetto e di invidia che Barton prova nei confronti del leader carismatico dei Vendicatori. Il desiderio più recondito di Occhio di Falco è che vorrebbe essere come Capitan America, ma il lato ribelle e arrogante del suo carattere non gli fa ammettere la sua stima verso l’eroe della Seconda Guerra Mondiale.

I massimi traguardi raggiunti da Occhio di Falco come leader sono stati l’aver guidato gli Avengers West Coast e soprattutto esser riuscito a gestire i Thunderbolts (ex criminali riabilitati come super eroi).

In questa nuova serie di Occhio di Falco la scelta dell’autore Matt Fraction è stata quella di raccontare la vita di tutti i giorni dell’uomo e non necessariamente dell’eroe. In particolare la prima storia si caratterizza per la velocità dell’azione, non ci sono lunghe premesse o preamboli, si parte subito con il piede schiacciato sull’acceleratore e si entra nel vivo della vicenda dalla prima pagina.

Nelle due storie contenute in questo primo numero vediamo Barton affrontare un mafioso Russo che cerca di speculare sulle sfortune del prossimo. Nell’altra avventura dell’albo Occhio di Falco sventa una truffa ordita da un gruppo circense grazie all’aiuto di Kate, arciera dal grande talento e membro dei Giovani Vendicatori.

Quello che rende accattivante questa serie è la scelta di non raccontare le solite avventure da super eroe tipiche del fumetto americano, su queste pagine la scelta è di raccontare l’uomo, talvolta fallace, ma sempre dall’animo nobile e generoso.

Certamente non ci troviamo davanti ad una serie originalissima, almeno per quanto riguarda l’idea di mostrare la vita di tutti i giorni di Barton, ma è sicuramente una lettura che si differenzia rispetto alle solite avventure di eroi mascherati tutta azione e minacce planetarie.

Ad aumentare l’appeal di questo fumetto ci pensano i disegni del bravo David Aja, artista visto all’opera in passato su Iron First, dallo stile minimal molto “metropolitano” adattissimo a raccontare le storie in “borghese” di Barton. Aja si caratterizza anche per la bravura nello storytelling e nella costruzione delle tavole, sempre originali e molto dinamiche, in alcuni passaggi quasi artistiche.

L’edizione italiana è opera della Panini che ha scelto di proporre le storie di Occhio di Falco in edizione brossurata. Come sempre il lavoro della casa editrice dal punto di vista editoriale è ottimo, addirittura in questo albo la prefazione e le note sono state “graziate” dalle solite stucchevoli pubblicità Marvel, che spesso tolgono spazio agli approfondimenti, utilizzate per una strategia di marketing francamente inutile.

Concludendo una serie destinata ad avere un grande successo, a patto di non scadere nel già visto e già letto con storie troppo supereroistiche, la scelta di mostrare l’eroe nel momento in cui non è in missione è l’elemento chiave del successo di questo fumetto.

Una lettura per  tutti, anche e soprattutto per chi non è esperto di supereroi, questa potrebbe essere una scoperta interessante e gradevole anche per loro.

Consigliato a chi preferisce l’uomo all’eroe!

Occhio di Falco n°1, Panini comics, 48 pag. A colori. Brossurato, euro 3,00

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Hellboy omnibus vol. 1

Read More →