Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Ciclismo  >  Current Article

Le vittorie di Pantani sono salve

By   /   11 Luglio 2013  /   Commenti disabilitati su Le vittorie di Pantani sono salve

Anche se Pantani risultasse positivo, le sue vittorie non potrebbero essere cancellate, è’ questo il riassunto delle parole di Pat McQuaid. Il presidente dell’Uci, rispondendo alla lettera di diffida inviatagli giorni fa dai genitori dell’indimenticato ciclista, ha ammesso che le indagini andranno avanti, che il 18 luglio finalmente verranno svelati i nomi dei positivi ai test antidoping del Tour ’98, ma che nulla potrà togliere le vittorie a Pantani.

“Le analisi scientifiche svolte dal laboratorio francese nel 2004 non erano conformi agli standard tecnici per le analisi antidoping, tali risultati non possono essere accettati come prova in un contesto antidoping e pertanto non consentirebbero l’apertura di un procedimento disciplinare”. Dopato si, ma pur sempre nell’albo d’oro, come Bjiarne Riis, come Jan Ullrich e chissà quanti altri.

Di seguito riportiamo la lettera integrale giunta a Tonina e Paolo Pantani:

“Gentili signora e signor Pantani, desidero ringraziarvi personalmente per la vostra lettera del 1° luglio 2013 – scrive Pat McQuaid -. Come presidente dell’Uci, ma soprattutto come padre, posso solo immaginare quanto sia pesante la perdita di vostro figlio, il grande ciclista Marco Pantani. Capisco anche quanto sia importante per voi difendere la sua memoria e il suo nome. Se il nome di Marco Pantani dovesse emergere durante le attività del Senato della Repubblica francese, secondo le nostre informazioni non sussisterebbero motivi di compiere alcun passo. Infatti, poiché le analisi scientifiche svolte dal laboratorio francese nel 2004 non erano conformi agli standard tecnici per le analisi antidoping, tali risultati non possono essere accettati come prova in un contesto antidoping e pertanto non consentirebbero l’apertura di un procedimento disciplinare. Inoltre, non sono stati rispettati i principi dell’anonimato e del previo consenso alle analisi espresso dai ciclisti. Spero sinceramente che queste parole siano state di chiarimento e conforto e che sia possibile conservare la magnifica immagine e gli stupendi ricordi che abbiamo di Marco Pantani”.

di Antonio Massariolo

    Print       Email

You might also like...

Il Nuovo Latina Lady vince contro lo Sporting Latina Women

Read More →