Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Il Grande Gatsby

By   /   12 Giugno 2013  /   Commenti disabilitati su Il Grande Gatsby

Il romanzo di Francis Scott Fitzgerald, pubblicato negli Stati Uniti nel 1925, descrive quel particolare momento storico tra la fine della Prima Guerra Mondiale e la grande Depressione del 1929.

Il romanzo racconta la strana e affascinate vita di Jay Gatsby eccentrico milionario che passa le sue giornate tra “impegni di lavoro” e sfarzose feste.

La sua casa è la meta ambita di tutti quelli che vogliono divertirsi e mettersi in mostra.

La sua villa a West Egg, lungo l’Hudson, a Long Island è la più bella e sfarzosa! La casa del protagonista ha il compito di rappresentarne il potere e il successo. Ma contemporaneamente è immensa, sproporzionata e, quando non è infestata dagli ospiti di Gatsby, sembra rappresentare la solitudine del protagonista.

Gatsby è innamorato. È un uomo romantico imprigionato nel sogno di un amore puro e perfetto. Tormentato dal ricordo del suo primo e solo amore: Daisy. Il protagonista la idealizza e lotta contro tutto e tutti per diventare quello che lei ambisce: un uomo ricco. Ma Daisy, la “dolce” ed “ingenua” Daisy, non ha aspettato Gatsby e si è sposata con un uomo estremamente ricco.

Naturalmente nessuno è realmente come sembra!

I personaggi sono lo specchio di un mondo decadente in cui la sola cosa importante è apparire e divertirsi. Frequentare le persone “giuste” secondo i dettami dell’arrampicatore sociale! Senza preoccuparsi degli altri e senza amor proprio.

Un romanzo attualissimo scritto negli anni venti del novecento ma che sembra lo specchio dei giorni in cui viviamo. Un gioiello! Un grande capolavoro da riscoprire.

Al momento è nelle sale il film diretto da Baz Luhrmann con protagonisti: Leonardo Di Caprio, Tobey Macguire, Carey Mulligan e Joel Edgerton. Questa ennesima trasposizione cinematografica del capolavoro di Francis Scott Fitzgerald è stata accolta in modo contrastante. Infatti anche se è stata posta in risalto l’interpretazione di Di Caprio, molti critici non hanno trovato la pellicola soddisfacente.

Naturalmente questa è la quarta trasposizione cinematografica del Grande Gatsby e le aspettative della critica e degli spettatori erano altissime. La prima fu nel 1926, la seconda nel 1949 e la terza nel 1974. Proprio la terza trasposizione è ormai entrata nell’immaginario collettivo come la trasposizione del romanzo di Fitzgerald. Il regista Jack Clayton aveva un cast di altissimo livello con Robert Redford, Mia Farrow e Sam Waterstone.

Quindi il mio consiglio è leggete il romanzo e poi guardate i film!

Il romanzo non vi deluderà!

Adatto a tutti.

Francis Scott Fitzgerald, Il Grande Gatsby, traduzione a cura di Fernanda Pivano, Mondadori, Milano, 1950, pagine 200, euro 9,00.

Di Laura Ester Ruffino

    Print       Email

You might also like...

Dipendenza da smartphone: giovani a rischio

Read More →