Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Oklahoma City, incubo tornado: almeno cinque vittime

By   /   1 Giugno 2013  /   Commenti disabilitati su Oklahoma City, incubo tornado: almeno cinque vittime

Sale a cinque il bilancio delle vittime di una serie di tornado che si è abbattuta su Oklahoma City, lo riferiscono i media Usa. Una donna e il figlio sono morti dentro la propria auto che si è capovolta a causa del forte vento e altre due vittime si segnalano a Union City e una a El Reno, ovest di Oklahoma. Numerosi i feriti: oltre 70, cinque delle quali in gravi condizioni tra cui un bambino.

Tra le zone colpite anche l’area di Moore già devastata dal terribile tornado dello scorso 20 maggio che ha provocato 24 morti.

La situazione più critica si registra sulle strade, con decine di incidenti e migliaia di automobilisti rimasti intrappolati sulle principale arterie della città. Molte vetture, sferzate dal vento e colpite dai detriti trasportati dalla tempesta come schegge impazzite, si sono ribaltate, paralizzando il traffico.

La polizia stradale ha riferito di “una situazione da incubo” e ha invitato tutti gli automobilisti ad abbandonare le proprie vetture e a cercare un rifugio.

Il maltempo non ha risparmiato neanche lo stato del Missouri e il National Weather Service ha lanciato l’allerta anche per la zona vicino St. Louis, dove è stato chiuso l’aeroporto internazionale Lambert-St. Louis. Le autorità del Missouri hanno esortato i cittadini a mettersi al riparo, mentre in Oklahoma continuano le ricerche per determinare quanti sono i morti e feriti.

Foto Ansa

    Print       Email

You might also like...

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE COME STRUMENTO DI DETERRENZA

Read More →