Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Turchia, scontri con polizia a Gezi Parki

By   /   31 Maggio 2013  /   Commenti disabilitati su Turchia, scontri con polizia a Gezi Parki

Da giorni centinaia di persone manifestano al Gezi Parki di Istanbul, l’area verde più grande della città, per protestare contro la decisione dell’amministrazione locale di demolire il parco per costruire un centro commerciale. Oggi si sono verificati scontri fra manifestanti e polizia e si contano almeno 20 feriti, alcuni dei quali con fratture multiple. I dimostranti sono stati colpiti ripetutamente con lacrimogeni e getti di idrante. Fra i feriti anche il deputato del Bdp, Partito curdo per la Democrazia e la Pace, Surreya Onder, colpito da una latta di lacrimogeno alla spalla.

I manifestanti si sono autodefiniti “Occupy Gezy Park” e secondo fonti non confermate riportate da Al Jazeera sarebbero più di 10mila. Negli ultimi due giorni le proteste hanno portato a diversi scontri  facendo salire la tensione. Tutto è inziato il 30 maggio- riporta il quotidiano turco Hürriyet- quando le forze dell’ordine in tenuta antisommossa hanno dato fuoco alle tende dei manifestanti che si erano accampati nel parco per fermare il lavoro delle ruspe.

Il progetto contestato, varato dal comune di Istanbul che è guidato dall’Akp del premier Erdogan, prevede la distruzione di almeno seicento alberi del parco, per far posto a un enorme centro commerciale.

di Elisa Cassinelli

    Print       Email

You might also like...

Abbattere i simboli delle ingiustizie razziali

Read More →