Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Atletica  >  Current Article

1° Venice Running Day al Parco San Giuliano di Mestre

By   /   23 Aprile 2013  /   Commenti disabilitati su 1° Venice Running Day al Parco San Giuliano di Mestre

Sei società sportive si uniscono per organizzare la grande festa dello sport al Sei società sportive si uniscono per organizzare la grande festa dello sport al Parco San Giuliano di Mestre. Tra gli eventi in programma, la 10 km competitiva CorriMestre, il Campionato Provinciale Giovanile di corsa su strada, la non competitiva Panoramica di 5 e 11 km, la staffetta di Nordic Walking, la Baby Maratonella per i più giovani e Giocatletica.

Nasce un nuovo evento promosso da Venicemarathon. Domenica 28 aprile, al Parco San Giuliano di Mestre sarà di scena il primo Venice Running Day, una giornata intera all’insegna dello sport competitivo e non, con un cartellone ricchissimo di gare e manifestazioni.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in Municipio a Mestre alla presenza dell’assessore comunale allo Sport Andrea Ferrazzi, al presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva, al presidente dell’Istituzione Bosco e Grandi Parchi Giovanni Caprioglio, al presidente dell’Asd Atletica Riviera del Brenta Michele Stellon e al presidente dell’Asd Nordic Walking Mestre Alberto Gorini e al Presidente Regionale del Comitato Paralimpico Italiano Ruggiero Vilnai.

Il ricco programma della giornata avrà inizio alle ore 10 con la 5° edizione della CorriMestre, per poi proseguire, sempre alle ore 10, con ‘La Panoramica’ non competitiva di 5 e 11 km e la Baby Maratonella e Gioco Atletica che proseguirà fino alle 18. Il pomeriggio sarà all’insegna del nordic walking, una disciplina che sta riscuotendo grandissimo successo a Mestre e che darà vita ad una Staffetta non competitiva di Nordic Walking con inizio alle ore 14. Alle 15, occhi puntati sul Campionato Provinciale Giovanile su Strada. Il Parco San Giuliano sarà il palcoscenico di tutte le manifestazioni ed il Venice Running Village il punto nevralgico dell’organizzazione.

Per il presidente del VeniceMarathon Club Piero Rosa Salva: “L’idea di organizzare questa grande festa dello sport nasce dalla condivisione di un progetto sposato del nostro club, dalla Fidal e da una serie di società sportive, come l’Atletica Riviera del Brenta, la Maratonella di Campalto, il Gruppo Atletica A. Coin Venezia, la Biotekna, l’Associazione La Fenice, Venezia Runners e l’A.S.D. Nordic Walking di Mestre, che come noi hanno la voglia e la sensibilità di fare qualcosa per il territorio. Il Venice Running Day sarà caratterizzato da momenti agonistici, amatoriali, spazi per il gioco e per le famiglie. Accanto alla 10 km competitiva della Corrimestre, tutti potranno prendere parte attivamente alla manifestazione con la non competitiva Panoramica che avrà un percorso molto suggestivo tra parco, laguna e il Forte di Marghera. Sarà molto interessante seguire il Nordic Walking, che a Mestre sta riscuotendo grandissimo successo e vedere all’opera i giovani con la Baby Maratonella e il Gioco Atletica”.

La passione per la corsa, per il podismo e per il movimento in generale sta crescendo moltissimo nel nostro territorio e contagiando sempre più veneziani e mestrini – queste le parole dell’assessore Ferrazzi  – Manifestazioni come questa, oltre ad essere belle perché valorizzano il Parco San Giuliano e il Forte Marghera, sono importanti perché riescono a coinvolgere un pubblico molto vasto e poi perché nascono da una sinergia tra società sportive del territorio molto positiva”.

Il Parco San Giuliano è sempre più popolato da persone appassionate di sport – spiega Giovanni Caprioglio, presidente Istituzione Bosco e Grandi Parchi – e nei nostri progetti c’è anche l’ampliamento proprio dei percorsi per correre. Assieme al Venice Running Day, il Parco San Giuliano ospiterà anche il primo Open Air Expo Nature, perché vogliamo puntare ad una dimensione sempre più metropolitana del parco”. Tra gli eventi in programma, la 10 km competitiva CorriMestre, il Campionato Provinciale Giovanile di corsa su strada, la non competitiva Panoramica di 5 e 11 km, la staffetta di Nordic Walking, la Baby Maratonella per i più giovani e Giocatletica“.

Nasce un nuovo evento promosso da Venicemarathon. Domenica 28 aprile, al Parco San Giuliano di Mestre sarà di scena il primo Venice Running Day, una giornata intera all’insegna dello sport competitivo e non, con un cartellone ricchissimo di gare e manifestazioni.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in Municipio a Mestre alla presenza dell’assessore comunale allo Sport Andrea Ferrazzi, al presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva, al presidente dell’Istituzione Bosco e Grandi Parchi Giovanni Caprioglio, al presidente dell’Asd Atletica Riviera del Brenta Michele Stellon e al presidente dell’Asd Nordic Walking Mestre Alberto Gorini e al Presidente Regionale del Comitato Paralimpico Italiano Ruggiero Vilnai.

Il ricco programma della giornata avrà inizio alle ore 10 con la 5° edizione della CorriMestre, per poi proseguire, sempre alle ore 10, con ‘La Panoramica’ non competitiva di 5 e 11 km e la Baby Maratonella e Gioco Atletica che proseguirà fino alle 18. Il pomeriggio sarà all’insegna del nordic walking, una disciplina che sta riscuotendo grandissimo successo a Mestre e che darà vita ad una Staffetta non competitiva di Nordic Walking con inizio alle ore 14. Alle 15, occhi puntati sul Campionato Provinciale Giovanile su Strada. Il Parco San Giuliano sarà il palcoscenico di tutte le manifestazioni ed il Venice Running Village il punto nevralgico dell’organizzazione.

Per il presidente del VeniceMarathon Club Piero Rosa Salva: “L’idea di organizzare questa grande festa dello sport nasce dalla condivisione di un progetto sposato del nostro club, dalla Fidal e da una serie di società sportive, come l’Atletica Riviera del Brenta, la Maratonella di Campalto, il Gruppo Atletica A. Coin Venezia, la Biotekna, l’Associazione La Fenice, Venezia Runners e l’A.S.D. Nordic Walking di Mestre, che come noi hanno la voglia e la sensibilità di fare qualcosa per il territorio. Il Venice Running Day sarà caratterizzato da momenti agonistici, amatoriali, spazi per il gioco e per le famiglie. Accanto alla 10 km competitiva della Corrimestre, tutti potranno prendere parte attivamente alla manifestazione con la non competitiva Panoramica che avrà un percorso molto suggestivo tra parco, laguna e il Forte di Marghera. Sarà molto interessante seguire il Nordic Walking, che a Mestre sta riscuotendo grandissimo successo e vedere all’opera i giovani con la Baby Maratonella e il Gioco Atletica”.

La passione per la corsa, per il podismo e per il movimento in generale sta crescendo moltissimo nel nostro territorio e contagiando sempre più veneziani e mestrini – queste le parole dell’assessore Ferrazzi  – Manifestazioni come questa, oltre ad essere belle perché valorizzano il Parco San Giuliano e il Forte Marghera, sono importanti perché riescono a coinvolgere un pubblico molto vasto e poi perché nascono da una sinergia tra società sportive del territorio molto positiva”.

Il Parco San Giuliano è sempre più popolato da persone appassionate di sport – spiega Giovanni Caprioglio, presidente Istituzione Bosco e Grandi Parchi e nei nostri progetti c’è anche l’ampliamento proprio dei percorsi per correre. Assieme al Venice Running Day, il Parco San Giuliano ospiterà anche il primo Open Air Expo Nature, perché vogliamo puntare ad una dimensione sempre più metropolitana del parco”.

    Print       Email

You might also like...

Settebello: derubato della possibile finale

Read More →