Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

Copra in finale, Macerata out

By   /   18 Aprile 2013  /   Commenti disabilitati su Copra in finale, Macerata out

E’ un super Copra quello che è sceso in campo ieri sera al PalaBanca di Piacenza, i ragazzi di Monti hanno dimostrato per l’ennesima volta di essere un collettivo ben affiatato e tecnicamente di altissimo valore. Ieri sera mettendo forza e concentrazione in tutti i fondamentali, sono riusciti a scucire quell’ultima parte di scudetto, che era rimasta attaccata alle maglie dei marchigiani.
Per la società di Molinaroli prima finale scudetto dopo 4 anni di assenza, si torna in finale proprio contro Trento.

Accede alle finali la squadra più in forma, che ha giocato la miglior pallavolo dei playoff, battendo di fatto 3-0 i ragazzi di Giuliani, nonostante la serie dica 3-1 ( il primo match è stato assegnato, come da regolamento, alla meglio classificata in regular season, quindi Macerata).

L’incontro dal punto di vista della tecnica non è stato dei migliori, tanti servizi forzati, tanti errori, poco giro palla e poche ricezioni efficaci, tuttavia i ragazzi in campo non risparmiano colpi, nel primo parziale si procede punto a punto, con il Copra che spreca un set point, ed infine concede il fianco a Zaytsev e compagni. Il giustiziere si chiama Stankovic, il serbo dai 9 metri punisce i piacentini puntando forte su Zlatanov che si fa cogliere impreparato. 28-26 per la Lube.
Il secondo set è la riscossa di una squadra che non vuole perdere, è la rivincita di un Simon che tanto ha dovuto attendere per l’arcinota storia dei passaporti cubani e che ora può dar spettacolo, proprio il cubano batte a tutto braccio scavando un solco di +7 che porta il punteggio sul 10-3, un vantaggio che pian piano si consuma, ma che alla fine premierà comunque i piacentini con un buon 25-22.
Il terzo set è la sintesi di una serie giocata sul filo del rasoio, partono forte Holt e compagni, giungendo ad un vantaggio di 23-16, poi qualcosa si blocca nella mente dei biancorossi, la Lube rialza la china, ma solo un superHolt riesce a dar ossigeno ai suoi dopo i due timeout chiamati da Monti, il finale segna 25-23.
Il Quarto set è una passeggiata per Fei ed il suo sestetto, un parziale senza storia che vede correre i piacentini, una fuga che toglie il fiato a chi insegue, tanto da concedere giusto il tempo di qualche protesta, ma Maxwell Holt insegna che gli USA non sono solo Football e Basket, il gigante di Cincinnati si carica sulle spalle i suoi ragazzi e chiude il discorso finale con un 25-15 che lo renderà MVP di serata.

L’appuntamento con le finali è fissato per giovedì 25 aprile.

di Marco De Palo

    Print       Email

You might also like...

Elefantentreffen: Dove si temprano i veri rider

Read More →