Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Ciclismo  >  Current Article

Peter Sagan non si ferma più. Sua la prima tappa della Tre Giorni di La Panne

By   /   26 Marzo 2013  /   Commenti disabilitati su Peter Sagan non si ferma più. Sua la prima tappa della Tre Giorni di La Panne

E sono sette! Dopo la splendida vittoria in solitaria alla Gand-Wevelgem, Peter Sagan quest’oggi s’è riconfermando andando a conquistare, questa volta in volata, la prima tappa della Tre Giorni di La Panne.

Le sue vittorie stagionali ora sono sette, più di tutti, e le corse sono appena iniziate. Il corridore Cannondale lo scorso anno aveva mostrato dei numeri fuori dal comune, un anno in più, considerando che l’atleta è un classe ’90, l’esperienza accumulata e la classe innata stanno facendo diventare Perter uno dei corridori più forti in circolazione.

Le potenzialità per raggiungere campioni come Cancellara le ha tutte, ed il limite dei margini di miglioramento non è noto nemmeno al corridore stesso. Sagan vince le volate di gruppo, vince in solitaria, tiene i migliori in salite brevi e a cronometro non è affatto fermo.

Il ciclismo moderno ha trovato il campione che serviva, allegro, fantasioso e soprattutto fortissimo.

ORDINE D’ARRIVO

1. Peter Sagan (Cannondale) 5:00:27

2. Arnaud Démare (FDJ) m.t.

3. Alexander Kristoff (Katusha) m.t.

4. Sylvain Chavanel (Omega Pharma-Quick Step) m.t.

5. Oscar Gatto (Vini Fantini) m.t.

6. Niki Terpstra (Omega Pharma-Quick Step) m.t.

7. Maxime Vantomme (Crelan-Euphony) m.t.

8. Jerome Cousin (Europcar) m.t.

9. David Cimolai (Lampre-Merida) m.t.

10. Johann Le Bon (FDJ) m.t.

CLASSIFICA GENERALE

1. Peter Sagan (Cannondale) 5:00:17

2. Arnaud Démare (FDJ) a 4

3. Alexander Kristoff (Katusha) a 6

4. Sylvain Chavanel (Omega Pharma-Quick Step) a 10

5. Oscar Gatto (Vini Fantini) m.t.

6. Niki Terpstra (Omega Pharma-Quick Step) m.t.

7. Maxime Vantomme (Crelan-Euphony) m.t.

8. Jerome Cousin (Europcar) m.t.

9. David Cimolai (Lampre-Merida) m.t.

10. Johann Le Bon (FDJ) m.t.

di Antonio Massariolo

    Print       Email

You might also like...

Il Nuovo Latina Lady vince contro lo Sporting Latina Women

Read More →