Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

BasketCaffe.com: miracolo Heat, si allunga la striscia di vittorie consecutive

By   /   21 Marzo 2013  /   Commenti disabilitati su BasketCaffe.com: miracolo Heat, si allunga la striscia di vittorie consecutive

Questa squadra ha qualcosa di speciale: gli Heat, sotto di 27 punti a Cleveland a metà del terzo periodo, hanno ribaltato la gara con un parziale di 58-28, guidati ovviamente daLeBron James, autore di 19 dei suoi 25 punti nel secondo tempo, a cui ha aggiunto anche 12 rimbalzi e 10 assist, firmando la 13° tripla-doppia della sua carriera alla Quicken Loans Arena. Con questa rimonta da record (mai i Cavs avevano perso dopo un vantaggio così importante), Miami ha allungato a quota 24 la striscia di vittorie consecutive. Anche nella élite della Western Conference non è mancato lo spettacolo: la sfida tra Spurs e Warriors è stata una bella battaglia, ma alla fine la classe di Tim Duncan titolare di 25 punti (alla terza partita con almeno questo punteggio) , 13 rimbalzi, 6 assist e 4 stoppate, ha regalato ai nero-argento la 52° W stagionale.

Ancor più combattuto il big match tra Grizzlies e Thunder: è infatti un tap-in di Marc Gasol (14 e 15 rimbalzi) a 8 decimi dalla fine del supplementare a far esplodere il FedEx Forum, tutto esaurito. Si confermano in un momento opaco i Thunder, soprattutto per le percentuali di Durant (32 punti ma 11/28) e Westbrook (20 ma 7/25). Memphis a questo punto ha il terzo miglior record del West, superando i Clippers, pur vincenti sul velluto contro i Sixers. Chris Paul gioca una partita ai limiti della perfezione chiudendo con 19 punti (8/10), 6 rimbalzi, 9 assist e 5 recuperi.
In programma c’era anche lo scontro diretto per una posizione ai playoff tra Rockets e Jazz; Houston, con un grande primo tempo, ha chiuso presto i conti, mettendo tre partite di vantaggio sui mormoni facendo un passo molto ampio per la post season. Ottime le prestazioni di Harden (29) e Lin (24 e 6 assist) che sembrano aver trovato il giusto equilibrio.

Anche ad est infuria la battaglia per le posizioni che contano: i Knicks, contro i Magic, hanno festeggiato la seconda vittoria consecutiva e soprattutto il ritorno di Melo Anthony (21 e 8 rimbalzi), ma continua il periodo nero visto che oltre a Chandler, Thomas, Wallace e Stoudemire si è fermato anche Iman Shumpert. Tengono il ritmo i Nets che hanno trovato una “quality win” a Dallas trascinati dalla coppia Brook Lopez-Deron Williams: il centro ha contribuito con 38 punti e 11 rimbalzi, l’ex Jazz invece con 31 punti e 6 assist.

Sotto alle newyorkesi in classifica ci sono Atlanta, Chicago e Boston, con i Bulls che nella notte sono rimasti a guardare le avversarie: gli Hawks hanno portato a casa la vittoria contro i Bucks confermandosi in quinta posizione (Horford 26+15; Jennings 21); mentre i Celtics si sono fatti sorprendere dagli Hornets, con il tap-in vincente all’ultimo secondo di Anthony Davis, scendendo al settimo posto (Anderson 21; Pierce 28).

Infine i Charlotte Bobcats hanno avuto la meglio sui Raptors (Mullens 25; Gay 25) e iWashington Wizards hanno surclassato i Suns (Wall 19; Dragic 18+11 assist).

Leggi gli altri risultati su BasketCaffe.com

Giovanni Conte – BasketCaffe.com

    Print       Email
  • Published: 7 anni ago on 21 Marzo 2013
  • By:
  • Last Modified: marzo 21, 2013 @ 3:23 pm
  • Filed Under: Basket, Sport

You might also like...

GP Suzuka – Giappone: l’analisi della gara

Read More →