Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Lovecraft antologia volume 1

By   /   18 Marzo 2013  /   2 Comments

Credo che chiunque ami la lettura ed in particolare l’horror si sia avvicinato a questo genere con i romanzi ed i racconti del solitario di Providence: Howard Phillips Lovecraft.

Ricordo, come se fosse ieri, la prima volta che lessi qualcosa di questo autore incredibile, ero un ragazzino impressionabile che si fece ammaliare dal teschio che campeggiava in copertina, il libro che comprai fu il Necronomicon! Ovviamente ero totalmente all’oscuro di cosa trattasse il libro e di cosa fosse il Necronomicon. Il primo approccio fu scioccante, mi ritrovai per le mani un volume pieno di formule arcane, geroglifici e rituali oscuri, inoltre la prefazione del libro avvertiva che la lettura del libro avrebbe comportato la scomunica del lettore. Dopo un’esitazione iniziale la curiosità ebbe la meglio, inoltre il mio ragionamento fu che se un libro era talmente oscuro e maligno da comportare la scomunica non avrei mai potuto comprarlo in edicola in edizione tascabile.

Dopo aver letto con interesse il Necronomicon, senza diventare un cultista o una creatura degli abissi, decisi che avrei dovuto leggere i racconti scritti da Lovecraft. Iniziai la ricerca di questi libri che fortunatamente si rivelò stranamente semplice essendo, all’epoca, tutti fuori catalogo, così diventai un grande appassionato di questo autore da molti considerato il  successore del grandissimo scrittore horror E. A. Poe.

Il volume di cui parliamo oggi è il primo di una serie antologica a fumetti con le riproposizioni illustrate di alcuni racconti più celebri di Lovecraft.

Nell’antologia sono presenti i seguenti titoli: “Il richiamo di Chtulhu”, “L’abitatore del buio”, “L’orrore di Dunwich”, “Il colore venuto dallo spazio”, “La maschera di Innsmouth”, “I topi nel muro” e per finire “Dagon”.

Questi sette racconti sono fumettisticamente realizzati in maniera perfetta, grazie al lavoro sublime degli scenenggiatori e disegnatori che sono riusciti a mantenere inalterate le atmosfere malate ed oppressive che hanno fatto di Lovecraft uno degli scrittori horror più apprezzati tra gli autori di inizio ‘900.

Tra gli autori che hanno lavorato a questi adattamenti ci sono alcuni nomi decisamente interessanti come: Dan Lockwood, Leah Moore, David Hine, D’Israeli, I.N.J. Culbard e Mark Stafford.

Ovviamente questa antologia è ottima sia per chi adora Lovecraft,  quindi si diverte a rileggere i suoi racconti in versione fumetto, sia per chi non lo conosce e vuole approcciarsi alle opere di questo autore leggendo i suoi racconti a fumetti.

Il libro è essenzialmente di genere horror, ma essendo racconti scritti durante i primi del 900 non contengono ne scene splatter ne particolarmente violente, è orientato ad un tipo di horror più psicologico basato su situazioni inquietanti ed ambigue, Lovecraft ha sempre puntato sulle paure insite nell’uomo come la paura dell’ignoto o di entità più grandi e spaventose di quanto l’uomo possa immaginare ed accettare. Spesso infatti sia nei racconti che nel fumetto i protagonisti cedono alla paura ed impazziscono, questa è la conseguenza di avventure al limite dell’umana comprensione.

Se volessimo comparare a questa antologia un prodotto “simile” come il volume “Neonomicon” di Alan Moore ci renderemo subito conto di quanto sia difficile, anche per un “mostro sacro”del fumetto, raggiungere quel sublime equilibrio di horror psicologico senza dover ricorrere a dei cliché come squartamenti o  addirittura scene da film v.m.18 tra mostri ed esseri umani.

Se amate i libri di H.P. Lovecraft questa antologia è sicuramente la versione a fumetti che fa per voi.

Dal punto di vista editoriale il volume Magic Press si presenta bene, brossurato a colori con bandelle laterali, l’unico difetto riscontrato è l’odore forte della carta che potrebbe disturbare i lettori dall’olfatto delicato.

Concludendo in questo fumetto della Self Made Hero, pubblicato in Italia dalla Magic Press, troverete degli ottimi adattamenti a fumetti di Lovecraft, lettura da non perdere per gli amanti del genere.

Lovecraft Antologia Volume 1, Brossurato, a colori, Pag.128, A colori, euro 15,00

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

2 Comments

  1. è vero…ho scritto una cavolata 🙂 Grazie per la correzione!

  2. Alessio ha detto:

    E’ la prima volta che ne sento parlare, deve essere interessante. L’articolo mi stuzzica molto, però credo ci sia un errore: sia Lovecraft che Poe sono americani,

You might also like...

Panini pubblicherà la DC Comics in Italia

Read More →