Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Ciclismo  >  Current Article

Strepitoso Moser, finalmente un italiano conquista le Strade Bianche

By   /   2 Marzo 2013  /   Commenti disabilitati su Strepitoso Moser, finalmente un italiano conquista le Strade Bianche

Era alla sua seconda corsa stagionale, ma quando nelle gambe si ha un motore fuori dal comune tutto è possibile. La splendida corsa che giunge a Siena per la settima volta, ha incoronato un giovane campione. Moreno Moser ha giocato d’astuzia e la Cannondale ha corso in un modo tatticamente perfetto.

Il via dato da Gaiole in Chianti ha ufficialmente aperto la stagione delle grandi classiche. Come spesso accade la giornata è vissuta su una fuga di quattro uomini: Ermeti (Androni Giocattoli), il lettone Saramotins (Iam Cycling), il russo Belkov (Katusha) e l’elvetico  Schar (Bmc) hanno movimentato la gara fino all’ultimo km.

E’proprio li che Moreno Moser, dopo essere uscito tutto solo dal plotone principale ed aver ripreso i fuggitivi della prima ora, ha lasciato tutti andando a vincere sullo strappo finale con una superiorità quasi disarmante. Dietro di lui è arrivato il suo compagno di squadra Peter Sagan, che ha battuto in volata Rinaldo Nocentini. Lo sconfitto di giornata è stato Fabian Cancellara, giunto quarto al traguardo. Lo svizzero ha corso in sordina, segno che la condizione ancora non c’è.

Il grande ciclismo continuerà domani con un gradito ritorno. Il Giro del Lazio s’è trasformato in Roma Maxima, con la capitale al centro dello show.

La stagione è iniziata, l’Italia dopo molti anni può guardare con fiducia alle grandi classiche, un Moreno Moser così può vincere tutto.

di Antonio Massariolo

    Print       Email

You might also like...

Gran Premio di Abu Dhabi

Read More →