Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Siria: ogni giorno 5mila persone fuggono verso paesi limitrofi

By   /   8 Febbraio 2013  /   Commenti disabilitati su Siria: ogni giorno 5mila persone fuggono verso paesi limitrofi

Il numero dei siriani che fuggono dalle violenze in corso nel Paese continuano ad aumentare. Sono 5mila le persone che ogni giorno oltrepassano i confini e cercano rifugio nei Pesi vicini. Lo fa sapere l’agenzia Onu per i rifugiati Unhcr, tramite il portavoce Adrian Edwards. “Cinquemila persone stanno attraversando i confini della Siria verso altri Paesi in ogni singolo giorno, è davvero una crisi assoluta in questo momento”, ha dichiarato Eswards.

Dallo scoppio delle violenze quasi due anni fa, il numero di rifugiati siriani registrati o in attesa di esserlo nei Paesi vicini e della regione è salito ad oltre 787mila (dato del 6 febbraio) di cui circa 260mila in Libano, 242mila in Giordania e 170mila in Turchia.

A dicembre, le Nazioni Unite hanno detto di prevedere che il numento dei rifugiati nei quattro Paesi confinanti toccerà 1,1 milione il prossimo giugno, se la guerra non dovesse cessare prima.

L’emergenza umanitaria sta diventando sempre più insostenibile. Nei campi profughi le condizioni in cui vivono i rifugiati sono estreme: tra le altre cose mancano cibo, medicine e vestiti.

Anche all’interno del Paese la crisi umanitaria è drammatica. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) ha portato a compimento la prima operazione di consegna di aiuti umanitaria nella zona di Azzas, in Siria settentrionale, dove migliaia di sfollati interni sono sistemati in accampamenti di fortuna.

Di Elisa Cassinelli

    Print       Email

You might also like...

La Corea del Nord celebra il suo fondatore

Read More →