Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Ciclismo  >  Current Article

Wiggins: “Armstrong è un bugiardo bastardo”

By   /   25 Gennaio 2013  /   Commenti disabilitati su Wiggins: “Armstrong è un bugiardo bastardo”

“Armstrong? E’ un bugiardo bastardo!”

Nel ciclismo la paura di parlare ha da sempre regnato, un uomo però sembra andare contro corrente, il suo nome è Bradley Wiggins e nel 2012 ha dominato il Tour de France.

Dopo aver mandato a quel paese la Regina preferendo agli elogi della casa reale quelli di Johnny Marr (ex componente degli Smiths ndr) e di Robbie Flower, dopo aver scritto una lettera polemica e molto sincera alla stampa che lo accusava d’essere un dopato, Wiggins ha chiuso il caso Armstrong con lo stile che lo contraddistingue.

“Guardando la sua intervista in tv ho pensato: meriti tutto quello che ti sta succedendo – ha dichiarato l’inglese a Cyclingweekly -. E alla fine le sue lacrime non mi hanno dato nemmeno un po’ di emozione. È solo un bugiardo”.

Wiggins non ha paura di parlare, ha accusato Pantani e Virenque ed ora non lesina parole contro l’ex Re incontrastato del Tour de France. “È un bugiardo bastardo e quello che mi dà più fastidio riguarda il 2009 e il 2010. Al Tour l’ho osservato bene, l’ho seguito: quello che abbiamo visto a Verbier era un uomo diverso da quello che ha scalato con me il Ventoux una settimana più tardi. Era un altro uomo. Mi fa rabbia, mi rende trsite. E la sua storia è dolorosa per tutto il mondo dello sport: ho dovuto spiegare a mio figlio cosa è successo, che suo papà ha vinto la stessa corsa di quel signore, anche se in modo diverso.”

Wiggins, chiaro e conciso, lancia accuse taglienti come lame, dargli torto però è sempre molto difficile.

di Antonio Massariolo

    Print       Email

You might also like...

Il Nuovo Latina Lady vince contro lo Sporting Latina Women

Read More →