Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Lutto nel mondo del teatro e del cinema è morta Mariangela Melato

By   /   11 gennaio 2013  /   Commenti disabilitati su Lutto nel mondo del teatro e del cinema è morta Mariangela Melato

E’ morta stamattina a 71 anni in una clinica romana Mariangela Melato, nata a Milano il 19 settembre 1943, la notizia è stata lanciata da un tam tam su Twitter. Giovanissima aveva studiato pittura all’Accademia di Brera, per pagarsi i corsi di recitazione di Esperia Sperani disegnava manifesti e lavorava come vetrinista alla Rinascente. Non ancora ventenne era entrata a far parte della compagnia di Fantasio Piccoli poi era passata a registi come Dario Fo, Luchino Visconti e Luca Ronconi.

Nel cinema aveva ricoperto ruoli drammatici (La classe operaia va in paradiso, 1971, e Todo modo, 1976, di Petri; Caro Michele, 1976, di Monicelli; Oggetti smarriti, 1979, e Segreti segreti, 1985, di Giuseppe Bertolucci) a quelli da commedia, come in Mimì metallurgico ferito nell’onore (1972) e Film d’amore e d’anarchia (1973) di Lina Wertmüller; Casotto (1977) e Mortacci (1988) di Sergio Citti; Aiutami a sognare (1980) di Pupi Avati.

Nel teatro s’era affermata nell’Orlando furioso (1968) di Luca Ronconi, ma era anche un’eccellente ballerina, cosi come aveva dimostrato sul palcoscenico del Sistina interpretando Belcore nella commedia musicale di Garinei e Giovannini Alleluia brava gente (1971). Attrice brillante e capace di registro comico fulminante, aveva però affrontato personaggi di grande impegno nelle tragedie Medea (1986) e Fedra (1987) di Euripide e nelle commedie Vestire gli ignudi di Pirandello (1990) e La bisbetica domata di Shakespeare (1992).

    Print       Email

You might also like...

La devozione a San Michele Arcangelo, affascinante storia di fedeltà

Read More →