Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Messi… il Pallone d’oro è ancora lui

By   /   7 Gennaio 2013  /   Commenti disabilitati su Messi… il Pallone d’oro è ancora lui

Inizia il regno di Messi IV. Il Pallone d’Oro 2012 va all’attaccante argentino del Barcellona che diventa così il primo calciatore a vincere per 4 volte il più ambito premio individuale del calcio internazionale. La Pulce stacca nella speciale classifica del premio gli olandesi Cruijff e Van Basten e il francese Platini, fermi a 3 successi. Alle sue spalle si classificano Ronaldo e Iniesta.

Il Pallone d’oro femminile invece è andato a Abby Wambach, attaccante della nazionale statunitense vincitrice dell’oro olimpico a Londra 2012.

Dominio della Liga nel Fifa Top Team; il 4-3-3 scelto vede Casillas in porta, Dani Alves, Piquè, Sergio Ramos e Marcelo sulla linea di difesa, Xabi Alonso, Xavi Hernandez e Iniesta a centrocampo, Cristiano Ronaldo, Messi e Falcao in attacco. Tutti e 11 i giocatori selezionati partecipano al campionato spagnolo. Solo l’attaccante dell’Atletico Madrid, Radamel Falcao, spezza il duopolio Barcellona-Real Madrid, entrambe presenti con 5 atleti. Esclusi Drogba, grande trascinatore del Chelsea campione d’Europa, Van Persie e Pirlo.

Va a Vicente Del Bosque, commissario tecnico della Spagna pluricampeon, il premio come migliore allenatore dell’anno. L’allenatore delle Furie Rosse si mette alle spalle Guardiola e Mourinho, grande assente della serata.

Simpatico siparietto tra Ruud Gullit, presentatore della serata, e Carlos Valderrama al momento della premiazione del gol più bello della stagione. I due campioni del passato, famosi anche per le folte chiome, si sono abbracciati ricordando i tempi andati. Gullit, nell’occasione, ha indossato una parrucca con le celeberrime treccine per nascondere il taglio corto che ormai da diverso tempo ha deciso di portare. Per Valderrama invece nessun problema: i riccioli biondi sono ancora tutti al proprio posto. Il Fifa Puskas Award 2012 è andato al centrocampista slovacco del Fenerbahçe Miroslav Stoch.

Premiato anche Franz Beckenbauer come miglior dirigente del calcio. Il Kaiser succede a sir Alex Ferguson, premiato lo scorso anno.

di Luca Paradiso

    Print       Email

You might also like...

Champions League – Semifinale di ritorno: Liverpool – Barcellona

Read More →