Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

Volley A1M: Trento Campione d’Inverno

By   /   10 Dicembre 2012  /   Commenti disabilitati su Volley A1M: Trento Campione d’Inverno

Sono passate 10 giornate da inizio campionato, ne manca una al giro di boa, ma già tanti verdetti sono stati espressi. L’Itas Diatec con 4 punti di vantaggio sulla Lube è matematicamente Campione d’Inverno, mentre le prime 8 sono già aritmeticamente qualificate alle Final Eight di Coppa Italia, le posizioni e gli accoppiamenti verranno decisi fra 7 giorni al termine dell’undicesima tornata di incontri.

La Coppa Italia vedrà in campo Trento, Macerata, Vibo, Cuneo, Piacenza, Latina, Modena e Perugia, le otto sono sicure della qualificazione in virtù dei 5 punti che dividono i perugini (ottavi in graduatoria a 13 punti) da Castellana Grotte (noni in classifica a quota 8). Come di consueto la Prima sfiderà l’ottava, la seconda la settima, la terza la sesta e la quarta la quinta.

Trento conquista la sua vittoria numero 9 su 10 incontri giocati e si laurea Campione d’Inverno, approfittando dello scivolone della Lube contro Cuneo. I trentini hanno battuto in appena tre set il Marmi Lanza Verona in quello che è considerato il derby delle Dolomiti, una sfida che è stata preceduta da una settimana di attesa sfociata in un banale 3-0 che ha messo in luce i limiti della formazione veneta, ma soprattutto ha rimesso tutti sull’attenti davanti al nome Trento, unico fenomeno indiscutibile della pallavolo italiana.

Macerata aveva già abdicato una settimana fa, ieri lo ha fatto in maniera decisa e traumatica, perdendo il terzo match in 4 incontri, cedendo ad una Bre Banca Lannutti a tratti impeccabile a tratti confusa e leziosa, i piemontesi hanno vinto solo al tie break, ma per i marchigiani si apre una piccola crisi da sanare nel minor tempo possibile.

Lo scontro tra Latina e Piacenza, le due vere “mine vaganti” del campionato, è finito con un netto 3-0 in favore degli emiliani, che hanno espugnato il territorio pontino con precisione e ottime percentuali in tutti i fondamentali.
Vibo è sempre più la rivelazione del 2012, i calabresi quarti solo in virtù del quoziente set, hanno battuto il Perugia con un perentorio 3-0.
A Ravenna, il CMC ha guadagnato un punto in graduatoria cedendo, ai pugliesi del Castellana Grotte, solo al tie break.
Infine Modena si dimostra in forma, battendo fuori casa, in 4 set San Giustino.

di Marco De Palo

    Print       Email

You might also like...

Il Nuovo Latina Lady vince contro lo Sporting Latina Women

Read More →