Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Cassandra

By   /   29 Novembre 2012  /   2 Comments

Una Roma degradata, dove regna la violenza, un agente di polizia in incognito ed una ragazza misteriosa di nome Cassandra. Basato su di un racconto dello scrittore Giancarlo De Cataldo, l’autore del best seller Romanzo Criminale, questa Graphic Novel sceneggiata da Leonardo Valenti e disegnata da Marco Caselli ci mostra il lato oscuro della periferia della capitale.

Marco Zucca è un agente di polizia che indaga sull’omicidio di un ragazzo extracomunitario, le sue indagini lo porteranno ad un bar piccolo e squallido di Quattrocastelli alla periferia di Roma. Questo locale gestito dal losco personaggio chiamato Nero è frequentato da pochi sbandati e da una ragazza dalla bellezza sconvolgente di nome Cassandra.

Marco, in incognito, per scoprire l’assassino dell’extracomunitario finirà per infatuarsi di Cassandra; la loro passione però sarà ostacolata dalle menzogne e dalle “maschere” che i due protagonisti sembrano indossare per nascondere la loro vera natura, una natura che non riescono ad accettare e che rappresenta il fulcro del loro disagio.

Un poliziesco, con una sfumatura romantica, che mette in risalto alcuni aspetti della società, come il razzismo, la solitudine, la difficoltà per alcuni di accettarsi, farsi accettare e riuscire a convivere con la propria natura. Una delle particolarità di questo racconto è la musica che scandisce i vari capitoli. L’artista che Cassandra ascolta ed a cui si ispira è Patty Pravo, figura ribelle e trasgressiva degli anni 70.

Il racconto di De Cataldo su cui si basa questa intrigante Graphic Novel ci mostra una Roma pericolosa, per certi versi simile a quella di Romanzo Criminale, ma ci mostra anche dei personaggi unici, vivi e vitali.

Ovviamente la trasposizione in fumetto del racconto è merito di Leonardo Valenti, autore di tantissimi serial Tv e Film (Romanzo Criminale-la serie, A.C.A.B.), che ha trasposto in fumetto il racconto originale. Valenti confeziona una storia piena di ritmo, serrata, veloce e soprattutto appassionante al punto che arrivati alla fine del volume si è quasi costretti a ricominciare la lettura da quanto è avvincente la storia di Marco e Cassandra.

I disegni sono opera del giovanissimo Marco Caselli qui al suo esordio con una Graphic Novel.

I disegni di Caselli sono chiaramente influenzati dai Manga, ma si nota una commistione tra lo stile giapponese e quello americano, quindi in un certo senso Marco è l’Adam Warren nostrano con un tratto che fa proprie e originali tutte e due le scuole grafiche.

Il volume è in bianco e nero, una scelta che da all’opera un aspetto noir che si addice alle atmosfere hard-boiled poliziesche di questo racconto.

Dal punto di vista editoriale il volume della Tunué è come sempre ottimo, buoni i materiali utilizzati, robusta la rilegatura e copertina dai colori accattivanti.

Un volume che come tutti quelli della collana Prospero’s book si caratterizza per la qualità editoriale e per l’ottimo rapporto prezzo-pagine.

Concludendo un libro ben confezionato e dalla trama interessante ed appassionante. Ottima storia ed ottimi disegni. Consigliato a tutti gli amanti dei gialli ed in particolare a chi ha amato Romanzo Criminale di De Cataldo.

Cassandra. Edizioni Tunué, Brossurato.160 Pag. B&N, Euro 14,90.

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

2 Comments

  1. Renatoumberto ha detto:

    I lettori di fumetti sono molto attenti e svegli…difficilmente si faranno ingannare da una lettera nel titolo.

  2. un altro nome noooo??? è appena uscito il n. 2 di KASSANDRA, vampira buddista, e mo ti Arriva Cassandra…

You might also like...

Panini pubblicherà la DC Comics in Italia

Read More →