Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

Volley: In coppa italiane superstars

By   /   22 Novembre 2012  /   Commenti disabilitati su Volley: In coppa italiane superstars

Bottino pieno per le quattro italiane impegnate nelle coppe europee, ottime le prestazioni in Champions con tre vittorie su tre match giocati, superlativa Latina in Coppa Cev, partita senza i favori del pronostico, in 3 set ha battuto i finlandesi del Sastamala, stravincendo anche il golden set.

Implacabile Trento che conquista la quattordicesima vittoria consecutiva tra Champions, Mondiale per club e Campionato, soffrendo, ma con un cinismo che lascia tutti a bocca aperta. Il primo set vede i padroni di casa del Kozle, molto forti in battuta e sotto rete, ma Trento non ha paura a rincorrere e dopo il secondo time out tecnico riprende gli avversari e riporta in carreggiata il match, con Juantorena e Djuric che con un muro fissa il primo set sul 26-24. Il secondo set non ha storia, mentre il terzo vede l’Itas in netta difficoltà, con Rouzier in calo subentra Witczak, che con mestiere si carica sulle spalle la squadra e porta il Kozle alla vittoria del terzo parziale, il primo perso da Trento nella massima competizione. Ma nel quarto set non c’è neanche tempo per pensare ad un eventuale tie break, Osmany Juantorena prende i suoi per mano e porta il conteggio set sul 3-1 dando una lezione di volley ai presenti. Regalando la quasi matematica qualificazione al turno successivo.

Macerata fa capire a tutti che la sconfitta contro Trento è stato solo uno scivolone e che quest’anno sarà dura per tutti passare dal “FonteScodella”, ieri sera lo hanno capito i tedeschi dell’Unterhaching, che in tre set hanno assistito ad una lezione di pallavolo dettagliata su tutti i fondamentali. Stesso discorso fatto per Trento, la Lube non è ancora prima aritmeticamente, ma non potrà essere la peggiore delle ultime, quindi pass staccato per il turno successivo.

Ottima la prova di Cuneo contro i polacchi del Rzeszow, Wijsmans e compagni hanno dominato 3 set su 4, con un solo passaggio a vuoto nel secondo,che dovrà far riflettere i piemontesi viste le gravi amnesie in fase di ricezione. Mvp di serata Solokov, come sempre attento e preciso. Ora a Cuneo serve un punto in 2 matches per poter matematicamente staccare il pass.

Pazzesca l’impresa di Latina, i pontini sono riusciti a capovolgere il 3-1 dell’andata, vincendo in casa 3-0 contro i finlandesi del Sastamala, dominando poi, anche il golden set con l’esperienza di Cisolla che ha preso per mano i compagni ed ha regalato alla città un grande traguardo, ossia i quarti di Cev Cup, che alla prima esperienza non è poco.

di Marco De Palo

    Print       Email

You might also like...

Carl Fogarty e Ducati, un binomio fatto di vittorie

Read More →