Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Current Article

Mondiali DSISO: gli azzurri vincono 5 medaglie

By   /   19 Novembre 2012  /   Commenti disabilitati su Mondiali DSISO: gli azzurri vincono 5 medaglie

Una giornata fortunata per gli azzurri, quella di ieri, che durante le gare della sesta edizione dei Campionati Mondiali DSISO 2012, hanno conquistato ben cinque medaglie, un oro, un argento e tre bronzi – di cui due conquistati nella staffette – l’ottimo risultato nella sessione inaugurale della rassegna mondiale.

Gli atleti che hanno cominciato ad arricchire il medagliere italiano sono: Elena D’Odorico, Maria Bresciani, Dalila Vignando e le staffette 4×50 mista maschile e 4×50 stile libero femminile, a dimostrazione della qualità del movimento italiano, capace di lottare alla pari contro i titani australiani, inglesi, messicani e brasiliani.

La prima medaglia arriva da Dalila Vignando che, sulla distanza dei 200 misti, si va a prendere con forza una medaglia di bronzo in una gara vinta dalla sudafricana Higgins con il tempo di 3’23’’10. Davanti all’azzurra si posiziona l’australiana Mitchell. 3’32’’38, invece, il tempo dell’atleta dell’Osha Como. A seguire Maria Bresciani della Futura Sport di Cremona: nei 50 farfalla il 42’’20 della lombarda vale un argento che la colloca tra le due australiane Afuhaamango e Dumitrescu. L’oro è stato vinto da Elena D’Odorico, prima assoluta sulla distanza dei 100 dorso.

Non finiscono le emozioni dopo l’oro, infatti, dalle staffette 4×50 mista maschile, composta da Mora, Baciocchi, Manauzzi e Oresta, e la 4×50 stile libero femminile con Bresciani, Zanca, Vignando e Villanova, conquistano altre due medaglie di bronzo. Nella 4×50 mista maschile è trionfo Australia,che chiude in 2’24’’85 davanti al Sud Africa (2’31’’01) e appunto il quartetto azzurro, terzo in 2’35’’87. Bene anche le ragazze, sul podio della 4×50 stile che sentirà suonare ancora l’inno australiano. Seconda piazza per il Messico.

Grandi emozioni arrivano anche dal nuoto sincronizzato, le azzurre arrivano seconde e terze, dietro il Canada che scala il medagliere mondiale grazie alla prestazione di Nicole Frynn. L’Italia si piazza in seconda e terza posizione grazie a Cantero e Sacripante, rispettivamente argento e bronzo.

Oggi si torna in vasca. Tra i ragazzi esordio per Marco Marzocchi nei 200 rana e negli 800 stile, mentre per le ragazze impegni nei 50 e 200 stile, 100 rana e 400 misti.

Medaglie
Medaglia Bronzo 4×50 mista maschile Davide Mora, Roberto Baciocchi, Paolo Alfredo Manauzzi, Italo Oresta
Medaglia Bronzo 4×50 stile libero Maria Bresciani, Sara Zanca, Dalila Vignando, Martina Villanova

Medagliere
1 oro
1 argento
3 bronzo

    Print       Email

You might also like...

Settebello: derubato della possibile finale

Read More →