Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

North London derby: ancora 5 a 2 per i gunners

By   /   17 Novembre 2012  /   Commenti disabilitati su North London derby: ancora 5 a 2 per i gunners

Il North London derby è ancora dell’Arsenal, con lo stesso identico punteggio della passata stagione. All’Emirates stadium i gunners battono il Tottenham per 5 a 2 grazie alle reti di Mertesacker, Podolski, Giroud, Cazorla e Walcott. Di Adebayor, ex non molto gradito dalle parti di Islington, e Bale le reti degli Spurs.

Wenger conferma il 4-3-3, capitan Vermaelen ancora sulla sinistra, Koscielny e Mertescacker coppia centrale. Centrocampo di qualità con Arteta, Cazorla e Wilshire. Giroud è il terminale offensivo. Dopo le iniziali difficoltà il francese sta entrando molto bene nei meccanismi della squadra di Wenger.

A sorpresa Villas-Boas schiera due attaccanti: Adebayor e Defoe. L’altro ex di giornata, Gallas, è al centro della difesa in coppia con Vertonghen.

Partono meglio gli Spurs che al 10′ passano in vantaggio. Adebayor, proprio lui, raccoglie una corta respinta di Szczesny e sblocca il risultato. La partita del togolese dura però pochissimi minuti. Al 16′ l’arbitro Webb lo espelle dopo una brutta entrata su Cazorla. AVB è costretto a rivedere i piani tattici, ma con l’uomo in più l’Arsenal dilaga. Al 24′ Mertesacker di testa, su cross di Walcott, batte Lloris e riporta la gara in parità. L’equilibrio dura esattamente 18 minuti. Al 42′ infatti Podolski, con una conclusione non pulitissima, ribalta il risultato. Al 45′ Giroud mette dentro il 3 a 1.

Il Tottenham prova, in avvio di ripresa, a riaprire i giochi. Villas-Boas inserisce Dempsey, nel tentativo di aumentare il peso offensivo dei suoi. Al 60′ è però Cazorla a mettere la parola fine sul match. Lo spagnolo porta i suoi sul 4 a 1 aprofittando del preciso assist di Podolski.

Il Tottenham ha una reazione di orgoglio e Bale, al 71′, segna il 4 a 2 con un preciso destro da fuori area. Negli spazi lasciati dal disperato tentativo degli spurs di riaprire un match ormai compromesso l’Arsenal ha vita facile. Il suo centrocampo gestisce perfettamente il possesso palla e al 91′ Walcott mette il punto esclamativo sul derby.

Il 5 a 2 finale è lo stesso risultato della stagione scorsa. Al triplice fischio finale i responsabili dei tabelloni luminosi dello stadio decidono di regalare un tocco di folclore agli oltre 60 mila presenti. Sul maxischermo appare la scritta “REPLAY”, per ricordare agli “odiati cugini” una storia già vista.

Formazioni

Arsenal: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Vermaelen, Arteta, Wilshere (71′ Ramsey), Cazorla, Walcott, Podolski (80′ Ramsey), Giroud (86′ Oxlade-Chamberlain). A disp.: Mannone, Arshavin, Coquelin, Jerkinson. All. Wenger.

Tottenham: Lloris, Walker (46′ Dawson), Gallas, Vertonghen, Naughton (46′ Dempsey), Lennon, Huddlestone (71′ Carroll), Sandro, Bale, Adebayor, Defoe. A disp.: Friedel, Livemore, Sigurdsson, Towsned. All. Villa Boas.

Marcatori: Mertesacker, Podolski, Giroud, Cazorla e Walcott, Adebayor, Bale.

di Luca Paradiso

    Print       Email

You might also like...

Europei Under 21: Spagna 2 – Germania 1

Read More →