Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Carogne

By   /   15 Novembre 2012  /   Commenti disabilitati su Carogne

Uno dei miei tanti acquisti fatti a Lucca comics 2012 è stato Carogne! Devo essere onesto, questo fumetto mi è stato indicato da mia sorella Laura, vero e proprio “talent scout” della Self Area.

Carogne è il frutto del lavoro di tre autori: Dagoberto Basile, Camme Fantamen e Pepito Federstone tutti e tre chiaramente amanti dell’horror di un certo tipo, ovvero lo slatter grottesco stile Troma Enterntaiment.

Carogne ci mostra un gruppo di ragazzi, tutti dotati di una fedina penale lunga un chilometro, barricati in una casa, il motivo? Il mondo è invaso da zombie!

Questo gruppo di “carogne” per sopravvivere dovrà uscire dal rifugio sicuro dato dalla casa e questo scatenerà un vero e proprio inferno di morte e sadismo.

Le carogne sono 7 e  nello specifico: Felice un viscido pedofilo amante della canzone “du sentimento”, Sfascia un mega palestrato amante delle risse nel classico stile Lobo, Gimmi un truffatore da 4 soldi che si trova invischiato suo malgrado nel gruppo, Fritz un novello nazista e non aggiungo altro, Squalo ovvero la mente geniale del gruppo che è anche il peggior elemento delle carogne ma che grazie alla sua astuzia ne esce sempre pulito, Chiattaman “ex bellissimo” ora lievitato in dirigibile umano che deve mangiare per dimenticare una delusione d’amore ed infine Piddu Rapper di strada che per sbaglio ha scippato la propria nonna.

Questo gruppo di pazzi scatenati dovrà sfidare la sorte, o meglio gli zombie, per raggiungere l’unico posto dove è possibile fare scorte di provviste e possibilmente ubriacarsi ovvero il locale dello Sciacallo.

Sulla strada il gruppo di Carogne incontrerà una serie interminabile di mostri, zombie e, addirittura, una banda rivale che darà origine ad una sfida automobilistica alla James Dean.

Dal punto di vista dei disegni Camme Fantaman si ispira chiaramente alla scuola underground americana, per capirci quella capitanata da artisti del calibro di Peter Bagge (Autore di ODIO!) e Bob Fingerman (autore di Minimun Wage) senza citare il padre del genere, ovvero Robert Crumb!

Lo stile surreale e grottesco sono uno dei valori aggiunti di Carogne, se la trama diverte per le scene comiche ed assurde (sempre che amiate lo humor nero ovviamente) i disegni rendono ancora più spassose certe trovate. Carogne è, per usare un parallelo cinematografico, come i film della Troma. Se si usassero effetti speciali da milioni di dollari non sarebbero così fighi e non avrebbero tanti fans, e lo stesso vale per Carogne, questo stile grafico rende il fumetto diverso da tantissime proposte che si trovano sul mercato e questo mi piace tantissimo!

La storia è divertente e scorrevole, sono presenti tanti extra come le denunce dei Carabinieri che ci presentano i personaggi e in chiusura di albo è presente il giornale Mondo CaneMalato giornale post-apocalittico che riporta notizie “bizzarre”.

Dal punto di vista editoriale questo volume auto prodotto si presenta bene, brossurato e con un ottimo rapporto pagine\prezzo.

La carta (che in copertina viene definita afrodisiaca!) ed i  materiali usati sono ottimi, considerando che stiamo parlando di un volume brossurato interamente a colori di 128 pagine al prezzo di 12,00 euro direi che questi ragazzi andrebbero premiati. Tenendo conto che numerose case editrici “grandi” ci propinano prodotti di qualità non altissima per cifre simili e spesso più alte direi che il prodotto del team Krakatoa è da lodare e sostenere.

Nella parte finale del volume sono presenti anche delle Pin-up tra cui una del celebre Leo-pulp realizzata da Bonvi.

Concludendo un fumetto adatto a chi ama il genere horror\ splatter grottesco ed ironico. Inutile sottolineare che secondo me è un volume da avere se amate il genere o se volete scoprirlo.

Consigliato!

Per chi volesse acquistare il volume il sito internet della Krakatoa è il seguente: www.krakatoaink.it

Inoltre, sul sito avrete anche informazioni sui corti prodotti da questo gruppo di giovani autori e, soprattutto, avrete un’anteprima della rivista Kazzo8! Ma di questo mensile parlerò in una prossima recensione.

Carogne. Krakatoa Ink, brossurato, a colori, 128 pag. Euro 12,00

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Quattro chiacchere tra la nebbia: intervista a Rocchi e Carità

Read More →