Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Eurolega. Milano batte l’Efes, deludono Siena e Cantù

By   /   13 Ottobre 2012  /   Commenti disabilitati su Eurolega. Milano batte l’Efes, deludono Siena e Cantù

Delle tre italiane impegnate in Eurolega l’unica a sorridere è l’EA7 Milano di coach Sergio Scariolo che, sfruttando al meglio un ottimo avvio di gara, supera i temibili turchi dell’Efes Pilsen. Milano arriva a toccare anche il +16 nel terzo quarto grazie, soprattutto alle buone prove di Keith Langford (16 punti) e di Ioannis Bourousis (23 punti e 7 rimbalzi). Nel finale l’Efes fa di tutto per rientrare in partita senza, comunque, riuscire a completare la rimonta. Finisce con la vittoria dell’EA7 per 80-75.

Sono decisamente deludenti, invece, le prestazioni di Siena e Cantù che crollano nell’esordio casalingo contro due formazione ampiamente alla loro portata. Al PalaEstra, la Montepaschi dimostra di non aver ancora trovato la chimica di squadra giusta dopo la rivoluzione estiva crollando sotto i colpi di un Alba Berlino arrivata a Siena con una granvoglia di piazzare il colpaccio e trascinata da una vecchia conoscenza del campionato italiano: Deshaun Wood, miglior realizzatore dei suoi con 15 punti. Probabilmente il breve tour americano di questi giorni si è fatto sentire molto nelle gambe dei giocatori di coach Luca Banchi che hanno avuto in David Moss (17 punti) e Kangur (13 punti) i loro migliori marcatori. Ha deluso, invece, l’erede di Bo McCalebb, Bobby Brown protagonista di una brutta serata al tiro (4/11) e di una difesa pessima.

Cantù è costretta ad arrendersi agli sloveni dell’Olimpia Lubiana che sbancano il PalaDesio col punteggio 84-71 anche se va detto che il divario di 13 punti finale è frutto del pesante parziale di 17 a 5 imbastito dagli ospiti nei ultimi 5 minuti di gioco. Ai canturini non sono bastate le buone prestazioni di Aradori (16 punti) e Markoishvili (13 punti).

Ecco il quadro completo dei risultati della prima giornata di Eurolega:

Regal Barcellona – Brose Basket 72-60
Besiktas  – Partizan Belgrado 81-65
Montepaschi Siena – Alba Berlino 82-92
EA7 Milano – Anadolu Efes 80-75
Real Madrid – Panathinaikos 85-78
CSKA Mosca – Lietuvos Rytas 75-73
Zalgiris Kaunas – Cedevita Zagabria 90-62
Elan Chalon – Asseco Prokom 81-74
Olympiacos – Caja Laboral 85-81
Fenerbahce Ulker – BC Khimki 92-80
Mapooro Cantu – Union Olimpia Lubiana 71-84
Unicaja Malaga – Maccabi Electra Tel Aviv 80-85

di Andrea Centenari
(Twitter: @AndreaCentenari)

    Print       Email

You might also like...

La nazionale italiana di Basket con la sindrome di Down è Campione del Mondo

Read More →