Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Is Arenas non è ancora pronto. Cagliari-Roma non si gioca

By   /   23 Settembre 2012  /   Commenti disabilitati su Is Arenas non è ancora pronto. Cagliari-Roma non si gioca

Una risata vi seppellirà… dicevano gli anarchici di inizio Novecento di fronte alla dura reressione del Regno d’Italia. Una frase che è passata alla storia, per il suo possibile utilizzo in ogni campo dove l’ottusità del sistema si mostra in tutta la sua imponenza. Ottusità, ma anche inadeguatezza. Come quella del sistema calcio italiano, insomma.

Alle 1.30 di questa notte, appena 13 ore prima del calico d’inizio di Cagliari-Roma la Prefettura di Cagliari, al termine di un vertice d’urgenza, ha deciso di rinviare la gara per motivi di ordine pubblico. La nota scritta in perfetto burocratese recita: “Il Prefetto di Cagliari, a conclusione della riunione di coordinamento delle forze di Polizia, ha disposto che la gara Cagliari-Roma, programmata presso lo stadio Is Arenas a porte chiuse, sia differita ad altra data. Tale decisione si è resa necessaria per l’urgente e grave necessità di prevenire ogni forma di turbativa dell’ordine e della sicurezza pubblica conseguente alle reazioni emotive, irrazionali e inconsulte ingenerate dall’invito formulato dal presidente della Cagliari Calcio”.

È l’ennesimo schiaffo al calcio italiano, al mondo sportivo italiano, ai tifosi italiani. Il Cagliari è costretto dalla fine dello scorso campionato a girovagare per la penisola in cerca di uno stadio all’altezza. Il Sant’Elia, l’impianto che vide l’esordio di Gigi Riva in Coppa dei Campioni, non è ormai più adatto ad ospitare manifestazioni sportive, così Cellino in estate ha deciso di spostare baracca e burattini all’impianto di Is Arenas. Ma la nuova casa del Cagliari non è adatta per ospitare gare di Serie A. La prima si è svolta a porte chiuse, tra il macontento dei tifosi e dei giocatori stessi. Anche la partita di oggi si sarebbe dovuta giocare senza pubblico, ma il club isolano, attraverso il proprio sito internet, ha invitato i propri tifosi a presentarsi comunque ad Is Arenas. Una posizione che ha spinto l’autorità di polizia a imporre il rinvio della gara.

La FIGC ha apero un’inchiesta e c’è il rischio di un 0-3 a tavolino, nel caso in cui dopo il ricorso della Roma, si accertassero le responsabilità del club sardo.

di Luca Paradiso

    Print       Email

You might also like...

Europei Under 21: Spagna 2 – Germania 1

Read More →