Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Motori  >  Current Article

MotoGp Misano, Rossi: “E’ un podio dedicato al Sic”

By   /   17 Settembre 2012  /   Commenti disabilitati su MotoGp Misano, Rossi: “E’ un podio dedicato al Sic”

Valentino Rossi si è piazzato al secondo posto nella gara della classe MotoGp del gran premio di San Marino, che si è svolta all’autodromo Marco Simoncelli a Misano Adriatico. Un secondo posto che vale come una vittoria: nella pista intitolata all’amico scomparso tragicamente nel 2011 in Malesia, Rossi ha portato la Ducati alle spalle del vincitore Jorge Lorenzo che guida la corsa al titolo mondiale. Per il ‘dottore’ è il secondo podio nel 2012 dopo l’altro secondo posto ottenuto a Le Mans.

E’ stata una gara molto bella. Sono contento e devo ringraziare un sacco di persone, che hanno sempre creduto di potercela fare, anche nei momenti più difficili. A partire da Uccio che mi ha detto: qui facciamo il podio… Gli ho risposto: cosa dici?’ Ha avuto ragione. E’ un podio dedicato al Sic e alla sua famiglia. Anche lui mi ha dato una mano”, ha commentato ai microfoni di Sportmediaset.

Secondo me ogni gara ha la sua storia, ma intanto qui avevo avuto buone sensazioni già nei test. Eravamo andati bene facendo buoni tempi, ma girando da solo non capisci mai quanto migliori. In questo weekend poi mi sono sentito subito bene. In qualifica abbiamo fatto una modifica alla moto e il davanti è migliorato tanto. Così ho ricominciato a guidare come era tanto che non facevo. Nel warm-up poi ho fatto 2-3 modifiche per la gara, che sono andate molto bene. Ho fatto anche una partenza mostruosa, ma poi non sapevo cosa aspettarmi. Invece sono stato molto costante e sono riuscito sempre a guidare bene. Ero veloce nel veloce e quando è iniziato il calo delle gomme sono riuscito a tenere bene il ritmo. Inoltre giro dopo giro mi sono caricato per non farmi prendere da quelli dietro. Inutile dire che il podio è molto importante per un sacco di motivi”.

Rossi si congratula anche con il lavoro del Reparto Corse Ducati: “Ci manca qualcosa davanti, in termini di grip e direzionabilità della moto, che era bilanciata bene e in accelerazione usciva bene dalle curve. E’ un buon passo avanti, oltre ad un risultato impor per me e per tutti quelli che mi aiutano dopo tanti momenti difficili. E’ un risultato importante per Preziosi e tutto il Reparto Corse che ce la stanno mettendo tutta. Sono d’accordo che sia la migliore gara che ho fatto con la Ducati da quando sono arrivato. Anche perché un risultato sull’asciutto è piu importante di quelli fatti sul bagnato. Per essere vecchio e suonato qui a Misano è andata abbastanza bene”.

Infine, per quanto riguarda il futuro, dice: “Rammarico per la scelta di andare in Yamaha a fine anno? Tanto ormai scelta fatta. Per me è importante, anche se vado via, fare ancora delle belle gare e vedere che il lavoro sta dando buoni frutti”.

di Elisa Cassinelli

    Print       Email

You might also like...

Moto GP – Gran Premio d’Austria

Read More →