Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Afghanistan. Attacco suicida nei pressi del Comando ISAF provoca almeno 6 morti

By   /   8 Settembre 2012  /   Commenti disabilitati su Afghanistan. Attacco suicida nei pressi del Comando ISAF provoca almeno 6 morti

Sono almeno 6 i morti provocati dal suicida che questa mattina si è fatto esplodere nei pressi del Quartier Generale NATO di ISAF in Kabul. Tra le vittime ci sono alcuni ragazzi, venditori ambulanti, ma nessuno tra i soldati di ISAF.

Il suicida si è avvicinato alla base su una motocicletta e si è fatto esplodere nei pressi dell’ingresso.

In Kabul è raddoppiata la sicurezza poiché oggi è festa nazionale in memoria di Ahmad Shah Massoud, un eroe della guerra contro i Sovietici degli anni ’80 ucciso da al-Queda il 9 settembre del 2001, di cui oggi si commemora l’undicesimo anniversario della sua morte.

Nella zona dell’esplosione si trovano sia l‘Ambasciata Americana sia quella Italiana, ma entrambe non hanno riportato danni.

L’attentato è stato rivendicato dai Talebani attraverso un portavoce, Zabihullah Mujahid, il quale ha riferito che l’obiettivo era  l’ufficio della CIA che si trova ne quartiere diplomatico della capitale, Kabul.
Quartier Generale ISAF

Afghanistan

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

I Pasdaran abbattono un drone americano

Read More →