Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Olimpiadi  >  Londra 2012  >  Current Article

Londra 2012: sabato 28 luglio

By   /   28 July 2012  /   Comments Off

PRIMA MEDAGLIA - Luca Tesconi conquista la prima, inaspettata medaglia della spedizione. Un argento nel tiro a segno che premia l’ultimo atleta azzurro ad aver ottenuto il pass olimpico. 685,8 punti per Tesconi, dietro al sudcoreano Jongoh Jin medaglia d’oro con 688,2. Bronzo ad Andrija Zlatic.

L’ORO – La squadra maschile di tiro con l’arco conquista il primo titolo olimpico italiano, davanti ad Usa e Corea del Sud. Finale punto a punto contro gli statunitensi, decisa dal 10 dell’ultima freccia scagliata da Nespoli. È grazie al team azzurro formato da Nespoli, Frangilli e Galiazzo che a Londra risuona, per la prima volta, l’Inno di Mameli.

FIORETTO AZZURRO – Finisce la leggenda di Valentina Vezzali. Dopo 3 ori la campionessa azzurra cede in semifinale e chiude il torneo sul gradino più basso del podio.

Come da pronostico il torneo di fioretto femminile è terra di conquista per la squadra italiana. Errigo, Vezzali e Di Francisca raggiungono le semifinali, ipotecando due medaglie. La Di Francisca batte 11 a 10 la sudcoreana Nam. Nel derby tutto azzurro la Vezzali parte subito avanti e va sul 3 a 0. La Errigo ribalta il punteggio e si porta avanti, chiudendo a +4 il primo assalto. La Vezzali tenta la rimonta, ma il 15-12 premia la Errigo.

Nella finale per il bronzo la Vezzali rimonta 2 punti di svantaggio, negli ultimi 9 secondi del terzo assalto. Nell’extra time la campionessa jesina mette a segno l’assalto decisivo, conquista il bronzo e la sua quinta medaglia olimpica.

Nella finale tutta azzurra Elisa Di Francisca batte Arianna Errigo all’extra time e conquista ils econdo oro della spedizione azzurra. E’ podio tutto azzurro.

PALLAVOLO – Vince la nazionale azzurra femminile di volley: 3 a 1 alla Repubblica Domenicana.

JUDO – Peccato per Elio Verde che perde il bronzo contro il brasiliano Kitadai nel judo categoria 60 kg.

LOCHTE SUPER - Nella finale dei 400 misti maschili Lochte conquista l’oro, ma la grande sorpresa è il 4° posto di Phelps, fuori dal podio quattro anni dopo l’oro di Pechino. Secondo posto per il brasiliano Thiago Pereira, terzo il giapponese Hagino. Ottavo posto per Luca Marin, comunque soddisfatto per la finale raggiunta.

PRIMO RECORD IN VASCA – E’ cinese il primo primato mondiale in vasca di queste Olimpiadi. Nei 400 misti femminili la Ye, 16 anni e 3 mesi, spazza via il precedente primato mondiale.

ETERNO VINO – Vinokourov, all’ultima gara della carriera, centra il bis olimpico. Il kazako, già oro ad Atene 2000, batte il colombiano Uran e il norvegese Kristoff. Il vecchio Vino, 37 primavere e una carriera tra luci ed ombre, ribalta ogni pronostico e sorprende i velocisti sul traguardo londinese.

WIMBLEDON OLIMPICO – Finisce subito il torneo di Roberta Vinci. Sull’erba di Wimbledon la tennista italiana perde contro la belga Clijster. Vincono invece la Pennetta, contro la romena Cirstea, e la Schiavone contro la Zakopalova. Bene anche Seppi che nel torneo maschile supera l’americano Donald Young.

    Print       Email

You might also like...

Volley

Parma: consegnati i premi “Atleta dell’Anno”

Read More →