Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Speciale: Before Watchmen

By   /   15 Luglio 2012  /   Commenti disabilitati su Speciale: Before Watchmen

Nel mondo del fumetto esistono delle opere imprescindibili che hanno fatto la storia di questo medium. Uno di questi capolavori è sicuramente Watchmen. Questo fumetto scritto da Alan Moore e illustrato da Dave Gibbons (ospite quest’anno a Narnia Fumetto) è diventato un punto di riferimento per il fumetto supereroistico.

Dopo anni, in cui Watchmen è stato considerato un capolavoro intoccabile, la Dc comics ha scelto di far valere il suo diritto sull’opera originale realizzando un buon numero di miniserie che faranno da prequel alla serie originale degli anni 80.

Ovviamente un’operazione simile ha scatenato una grande quantità di polemiche e di dibattiti sul diritto o meno da parte della Dc comics di utilizzare un marchio e dei personaggi  contro la volontà di Moore per produrre nuovi fumetti su Watchmen.  Precedentemente Alan Moore, con l’uscita dei primi film basati sulle sue opere fumettistiche, si era schierato apertamente contro lo sfruttamento delle sue idee e  dei suoi personaggi in opere non fumettistiche avendo intuito che in altre mani le sue creazioni  sarebbero state stravolte rispetto all’originale.

Ovviamente la Dc comics, forte del contratto redatto all’epoca della prima uscita di Watchmen, si è mostrata educatamente indifferente alle lamentele di Moore e si è concentrata solo sulla produzione di questa serie di fumetti.

Questo mese in USA sono in uscita i primi “numeri uno” di Before Watchmen, tutti dedicati ad un personaggio della serie e tutti scritti e disegnati da autori eccezionali. Ma vediamo in dettaglio quali sono le proposte della Dc comics.

Minutemen n°1: Fumetto scritto e disegnato da Darwyn Cooke con protagonista il gruppo di super eroi che troveremo sciolto ed allo sbando in Watchmen. In questa serie si respira lo stile vintage di Cooke che avevamo avuto il piacere di assaporare su Dc: The new frontier. Una delle miniserie che probabilmente avrà il successo maggiore tra tutte le proposte.

Silk Spectre n°1: Questa serie  scritta da Darwyn Cooke ed illustrata da Amanda Conner ci mostra il rapporto conflittuale tra madre e figlia, ovvero tra la prima Silk Spectre e quella che vedremo in Watchmen. Deliziosi i disegni di Amanda Conner, sempre bravissima nel disegnare forme femminili  affascinanti, e intrigante la storia scritta da Cooke che unisce Teen-Drama e super eroi. Simpatiche le citazioni all’opera originale di Moore.

Commedian n°1: Il vero protagonista di Watchmen ci viene mostrato in tutta la sua folle brutalità mentre opera come agente per il presidente Kennedy poco prima di intraprendere lo storico viaggio a Dallas. Gli autori di questa serie di 6 numeri sono Brian Azzarello, maestro del fumetto Noir e J.G. Jones disegnatore di fumetti di altissimo livello come Wanted e Final Crisis.

Nite Owl N°1: Ben tre gli autori di questa mini di 4 numeri ovvero lo scrittore J. Michael Straczynski ed i grandissimi disegnatori Andy e Joe Kubert. Anche qui, come in Silk Spectre ci troviamo di fronte ad un passaggio generazionale tra il vecchio ed il nuovo Nite Owl, ma se nella serie dell’affascinate eroina abbiamo contrasti generazionali insanabili, qui c’è il classico addestramento del giovane assistente voglioso di imparare i trucchi del mestiere.

Per invogliare i lettori a leggere e comprare tutti i numeri di Before Watchmen alla fine di alcuni albi sono presenti delle pagine di “The Curse of the Crimson Corsair”, fumetto in stile EC comics simile all’albo che veniva letto dal ragazzo “a scrocco” al chiosco dei giornali durante Watchmen.

Ovviamente nel corso dei prossimi mesi saranno altre le serie che faranno il loro esordio nelle fumetterie di tutto il mondo e che andranno a completare la serie di Before Watchmen. Tra i titoli più attesi sicuramente ci sono Rorschach, il Doctor Manhattan e Ozymandias.

Concludendo ci troviamo davanti ad una proposta attesissima e che non avrà fatto dormire Alan Moore ed i suoi fans più accaniti, ma che farà divertire ed appassionare gli amanti del fumetto di super eroi.

Se conoscete l’inglese vi consiglio di provare qualcuno di questi numeri uno, altrimenti aspettate l’edizione italiana che verrà sicuramente proposta il prima possibile per cavalcare l’onda delle polemiche fatte da Moore che hanno inevitabilmente fatto lievitare le aspettative su questi fumetti che sono già considerati dei potenziali best-seller.

Before Watchmen, Dc Comics, $ 3.99 a colori, 32 Pag. Spillato. (In lingua originale)

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Panini pubblicherà la DC Comics in Italia

Read More →