Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Current Article

Pallavolo World League. La giovane Italia sconfitta dalla Francia

By   /   17 June 2012  /   Comments Off

LIONE. Poca gloria anche nella seconda uscita in terra francese per Paolo Montagnani e i suoi ragazzi. Buti e compagni sono usciti dal campo sconfitti per 3-1 contro i transalpini padroni di casa. Non si è rivista la stessa Italia che aveva messo in difficoltà gli Stati Uniti, ma il sestetto tricolore si è fatto lo stesso apprezzare per la sua volitività ed operare belle rimonte.

Con un pizzico di tranquillità in più i ragazzi azzurri avrebbero potuto portare la gara al quinto set. Lo avrebbero meritato per quello che è stato il gioco in campo, cosparso di belle cose, ma anche di errori pacchiani da una parte e dall’altra. Un match pieno di alti e bassi, vinto dalla squadra che ha saputo trovare maggiore lucidità nei momenti importanti.

Italia decisamente sotto tono nel primo parziale. La Francia senza strafare accumula subito un bel vantaggio (6-2) e di fatto poi controlla il risultato, allungando decisamente nel finale. Montagnani ha provato a dare una scossa ai suoi inserendo prima De Marchi e poi cambiando diagonale, facendo entrare in campo Falaschi-Vettori.

Nel secondo set si è vista in campo un’altra squadra, più grintosa, più vogliosa di lottare. Il punteggio ha visto i ragazzi di Montagnani allungare una prima volta grazie ad una bella serie al servizio di Sabbi (9-5). La Francia ha reagito, ha impattato (10-10), ma non è riuscita nel sorpasso. L’Italia ha sciupato qualcosa, ma nel finale ha allungato e chiuso al terzo set-point 25-22.

Montagnani e i suoi ragazzi recrimineranno a lungo sul finale del terzo set, quando si sono trovati avanti 23-21 (grazie al primo punto in maglia azzurra, con un muro, di Luca Vettori), dopo aver recuperato due break transalpini. Qualche momento di difficoltà e il parziale ha cambiato padrone, e la Francia si è imposta 25-23. Nel quarto il livello del gioco è scaduto. Molti gli errori. L’Italia dopo essere stata in svantaggio 5-10, ha avuto la forza e la bravura di ritornare in parità 13-13, ma poi ha nuovamente mollato la presa e perso 25-20.

Oggi gli azzurri concludono questo secondo week end di World League affrontando alle 15 la Corea del Sud, come loro sconfitta in entrambi i match da Francia e Usa.

FRANCIA-ITALIA 3-1 (25-17, 22-25, 25-23, 25-20)
FRANCIA: Ngapeth 14, Le Roux, Rouzier 9, Samica 10, Trefle 10, Pujol 2, Grabennikov (L), Hardy-Dessources 6, Moreau 10, Toniutti 1, Tuia 1. N.e.: Tillie. All. Blain
ITALIA: Maruotti 14, Buti 10, Baranowicz 1, Kovar 10, De Togni 5, Sabbi 15, Giovi (L), De Marchi 1, Vettori 1, Falaschi, Cester. N.e.: Rossini. All. Montagnani.
ARBITRI: Piasetski (Blr) e Karampetsos (Gre).
NOTE – Durata set: 24’, 28’, 32’, 30’. Francia: bv 4, bs 14, mv 12, e 15. Italia: bv 6, bs 19, mv 8, e 14.

    Print       Email
  • Published: 3 years ago on 17 June 2012
  • By:
  • Last Modified: June 17, 2012 @ 4:55 pm
  • Filed Under: Sport

You might also like...

Volley

Parma: consegnati i premi “Atleta dell’Anno”

Read More →